Crema Catalana

La crema catalana è un dessert tipico della Catalogna. Si presenta come una base soffice e cremosa, sormontata da una pellicola croccante di zucchero caramellato. La tradizione dice che viene servita in Catalogna abitualmente il giorno di San Giuseppe.

Spesso si dice che la crema catalana sia l’antenata della crème brulèe, ma secondo me un pò di differenza nella preparazione c’è, in quanto la crema catalana non si cuoce a bagnomaria.La crema catalana è a base di tuorli d’uova, latte, zucchero, buccia di limone e cannella. Si prepara sul fornello e appena fredda si caramellizza lo zucchero con un cannellino o sul grill anche se anticamente si faceva con un’apposito ferro a forma di disco in ghisa con un manico lungo precedentemente arroventato sul fuoco.

La ricetta che vi propongo oggi l’ho avuta qualche anno fa durante un mio viaggio in Spagna… 🙂

crema catalana 2 2

Ingredienti per la crema catalana

  • 7 ½ dl di latte intero
  •  5 tuorli
  • 275 g di zucchero
  • 1 limone (la buccia grattugiata)
  • 1 stecca di cannella piccola
  • 2 cucchiai di maizena

per cospargere:

  • zucchero di canna qbc
  • stecche piccole di cannella per decorare (facoltative)

Collage crema catalana

Preparazione:

  • Per prima cosa sciogliete i 2 cucchiai di maizena in poco latte.
  •  Grattugiate la buccia del limone.
  • Mettete 5 dl di latte in un tegame insieme a 150 g di zucchero, la buccia del limone grattugiata e ad 1 stecca piccola di  cannella, portate ad ebollizione mescolando sempre per sciogliere lo zucchero e non fare formare la pellicina.
  • In una ciotola a parte intanto sbattete i tuorli con il resto del latte freddo, il resto dello zucchero e la maizena sciolta in precedenza nel latte.
  • Quando il tutto sarà ben incorporato ma soprattutto la maizena, aggiungete il composto di latte bollente, filtrandolo con un colino, sempre continuando a mescolare.
  • A questo punto mettete il composto ottenuto in un tegame e portatelo ad ebollizione a fiamma alta continuando sempre a mescolare con una frusta da cucina.
  • Lasciatelo bollire per un paio di minuti e poi levatelo dal fuoco.
  • Continuate a mescolare la crema per un paio di minuti ancora e otterrete una crema lucida e soffice.
  • Versate la crema ancora calda, nelle apposite pirofile e lasciatela raffreddare.
  • Appena si sarà raffreddata potete metterla in frigorifero a rassodare per circa un paio d’ore.
  • Al momento di servire in tavola, cospargete la crema catalana di zucchero di canna e caramellate lo zucchero o utilizzando l’apposito attrezzo simile ad una piccola fiamma ossidrica o più semplicemente mettendo le pirofile sotto il grill caldo per pochi minuti.

Precedente Lo sapevate che?? Rubrica Trucchi Consigli e Curiosità 3 Successivo Paella Valenciana ricetta tradizionale mista

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.