Come trasformare il LM in li.co.li e andare in vacanza

Spesso regalo alle mie amiche il lievito madre e dopo un pò mi dicono mi dispiace Lidia ma purtroppo non sono riuscita a stargli dietro ed è andato a male, oppure sono andata in vacanza e nessuno voleva prendersene cura e purtroppo l’ho buttato. Così ho iniziato a leggere un libro norvegese sulla pasta madre e la cultura liquida e mi sono veramente appassionata…anche perchè i li.co.li. sono molto più semplici da coltivare e la cosa più importante di loro è il rinfresco che si può fare tranquillamente ogni 45 giorni, comunque prima di scrivervi l’articolo ho voluto provare anche a produrre qualcosa perchè volevo appunto vedere se dopo tanti giorni in frigo fosse ancora attivo e pronto a produrre..vi dirò che si è attivato e ho preparato dei deliziosissimi panini che vedrete poi dopo leggendo l’articolo. Per il link di come preparare in casa il nostro LM o Pasta madre CLICCA QUÌ.

La cosa molto importante dei li.co.li. è che si può tenere in frigo e il rinfresco si può fare anche dopo 45 giorni …perfetto direi chiunque avrà 10 minuti ogni 45 giorni da dedicare al suo lievito madre liquido.. 😀

Come trasformare il LM in li.co.li. e andare in vacanza

licoli foto blog

Ecco le mie esperienze:

licoli finito collage

Creazione del LICOLI con la pasta madre o LM:

passo1 : appena sveglia ore 7 :Prendete 100 g di pasta madre mischiatela con 100 g di farina manitoba e 60 g di acqua, impastate , mettete l’impasto in un contenitore di vetro e lasciatelo lievitare per 8 ore a questo punto avrete ottenuto una pasta madre idtrata al 60%
passo2 : di pomeriggio ore 15.00: Prendete dunque dall’impasto ottenuto al 60% di idratazione 100 g e mischiatelo nuovamente per rinfrescarlo con 100 g di farina manitoba e 70 g di acqua. Lasciatelo nuovamente lievitare per altre 8 ore e a questo punto avrete ottenuto un’impasto al 70 % di idratazione.

passo3: prima di andare a dormire ore 23.00: Prendete una parte dell’impasto ottenuto al 70% e aggiungeteci 100 g di farina manitoba e 80g di acqua impastate mettetela dinuovo nel vasetto di vetro e a questo punto avrete ottenuto un impasto all’80% di idratazione.

passo 4 : secondo giorno sveglia ore 7.00: Prendete nuovamente 100 g di impasto all’80% aggiungeteci 100 g di farina manitoba e 90g di acqua, impastate nuovamente e rimettetelo nel vasetto di vetro a lievitare per altre 8 ore e a questo punto avrete ottenuto un impasto idratato al 90%.

passo 5 : pomeriggio ore 15.00: Prendete nuovamente 100 g di pasta madre che sarà a questo punto diventata sempre più liquida e cremosa e aggiungeteci 100 g di farina manitoba e 100 g di acqua, mischiate il tutto nuovamente e rimettetelo nel vasetto a lievitare per altre 8 ore, a questo punto avrete ottenuto un impasto al 100%.

passo 6: prima di andare a dormire ore 23.00: Prendete 100 g di pasta madre e aggiungeteci 110 g di farina manitoba e 110 g di acqua, impastate il tutto e trasferite nel barattolo di vetro a lievitare per altre 8 ore, a questo punto avrete ottenuto una pasta idratata al 110 %.

passo 7: appena sveglia ore 7.00: A questo punto avremo un barattolo abbastanza pieno di pasta madre e possiamo dimezzare le dosi di rinfresco in modo da non doverne buttare poi troppa, il licoli reagisce bene ed è pieno di bollicine e vita, quindi dimezzate le dosi e invece di rinfrescare 100 g di pasta madre rinfrescate a questo punto 50 g di pasta madre e 60 g di farina manitoba e 60 g di acqua, impastate e trasferite il tutto nel barottolo di vetro a lievitare per altre 8 ore, a questo punto avrete una pasta madre idratata al 120%.
passo 8 siamo giunti alla fine pomeriggio ore 15.00: Prendete 50 g di pasta madre impastati con 50 g di farina manitoba e 65 g di acqua, impastate e mettete nel vasetto di vetro come sempre a lievitare per 8 ore, a questo punto avrete una pasta idratata al 130%, dimezzando le dosi di rinfresco per non avere sprechi otterremo lo stesso risultato di come se avessimo usato 100g PM-100g di farina e 130g di acqua.

Ecco cosa ho sfornato con i miei li.co.li dei deliziosi panini dolci norvegesi.. gnammY 😀

panini licoli collage finito

 

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Precedente Insalata estiva con salmone e salsa guacamole Successivo Smoothie a colazione salva linea

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.