Carne cottura al piatto ricetta antica siciliana

La carne cottura al piatto ricetta antica siciliana perchè sin da bambina la nonna e la mamma cucinavano le fettine di carne sottili su un piatto di ceramica riscaldato da una pentola piena d’acqua. Il calore e il vapore mischiato agli aromi tipici siciliani rendono questo piatto veramente unico.

La cottura di questo piatto è anche consigliato a chi segue un regime alimentare, perchè si usano pochi grassi e tante spezie.

Non so voi ma quando una fettina di carne sottile la si mette su una piastra diventa per me dura come una suola, invece con questa cottura resta morbida e delicata perfetta da far mangiare anche i bambini più piccoli ( i miei figli sono cresciuti anche loro con questo piatto della tradizione siciliana), se avete bambini sotto i 2 anni potete cuocerla solo con un pò di olio e sale e frullarla subito dopo come gli omogenizzati con la differenza che il sapore è ancora più fresco e buono! 😉

Carne cottura al piatto ricetta antica siciliana

Carne al piatto la giusta

Ingredienti :

  • 4 fettine sotti di carne di manzo
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • erbe aromatiche come origano,timo,rosmarino,salvia,alloro, q.b.
  • aglio a fettine q.b. (facoltativo)

Procedimento:

  • Il procedimento è molto semplice e velocissimo, per prima cosa prendete una pentola e trovate il piatto di ceramica che possa stare comodamente poggiato sulla pentola.
  • Mettete l’acqua sulla pentola facendo attenzione che superi di poco la metà dell’altezza della pentola altrimenti quando inizierà a bollire potrebbe fuoriuscire.
  • Accendete il gas o il fornello elettrico e metteteci sopra la pentola il piatto e iniziate a condire il piatto (vedi la foto), mettendo l’olio, il sale, le erbe aromatiche e l’aglio a fettine se vi fa piacere (a me piace molto ma non è tanto gradito dai miei figli).

Carne al piatto collage finito

  • Quando inizierà a bollire e il piatto a riscaldarsi, adagiadeci le fettine di carne e coprite con un coperchio con i bordi alti (vedi foto), aspettate un paio di minuti e giratela.
  • La cottura naturalmente è soggettiva c’è a chi piace al sangue e c’è a chi piace ben cotta, quindi a questo punto dovete essere voi a scegliere la cottura e i minuti che vi piace tenerla a cuocere sul piatto.
  • Servitela calda con un contorno che vi piace!

Buon appetito e buona domenica!!! 🙂

 

 

Precedente Taralli morbidi salati con un impasto tanti gusti Successivo Risottata di Quinoa al pomodoro e zucchine

4 commenti su “Carne cottura al piatto ricetta antica siciliana

  1. “Volgarmente” detta “a bagnomaria”. Provate a cucinare in questo modo una fetta di pescespada, ovviamente fresco, guarnita con pomodorini aglio e prezzemolo…prego…non c’è di che!! 🙂

    • cannellaamorefantasia il said:

      Ciao Dario, non è detta volgarmente a bagnomaria è in zone che si chiama a bagnomaria e a zone che si chiamo o piattu… 😉 Il pesce spada aglio e prezzemolo mi piace proprio…la proverò sicuramentie… grazie della tua dritta carissimo!!! 😉 ciao e a presto!! 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.