Calzoni integrali fritti o al forno

Calzoni integrali buonissimi leggeri se cotti al forno più sfiziosi se fritti. Io li ho voluti condire semplicemente con una salsa di pomodoro, mozzarella e origano, basilico ma potete usare tutti i condimenti che più amate, per esempio sono veramente buoni anche con il salame piccante, con il prosciutto cotto oppure con funghi o spinaci. Il perchè la scelta della farine integrale, perchè amo le cose croccanti fuori e cremose dentro e usando la farina integrale sono riuscita ad avere questo connubio perfetto tra la croccantezza del calzone integrale e la cremosità del ripieno.

In famiglia amano i calzoni fritti e io li amo al forno o per meglio dire li preferisco al forno perchè evito un pò di calorie.. 😉 Comunque con questa base d’impasto sono riuscita ad ottenere due modi perfetti per cucinarli con un ottimo risultato.

Calzoni integrali fritti o al forno ricetta golosa

Ingredienti per 8 calzoni: 

  • 100 gr di farina di farro
  • 300 g di farina integrale
  • acqua leggermente tiepida (37 gradi, troppo calda rende impossibile la lievitazione) q.b.
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 10 gr di lievito di birra

Ingredienti per il ripieno:

  • 300 g di passata di pomodoro
  • 200 g di mozzarella per pizza
  • origano q.b.
  • basilico q.b.
  • aglio q.b.
  • 1 cucchiaio di olio evo

Preparazione dei calzoni integrali fritti o al forno:

  • Per preparare i calzoni integrali fritti o al forno per prima cosa dobbiamo preparare l’impasto, in una ciotola capiente mettete le farine, fate un buco al centro e versateci dentro il lievito di birra sciolto in un pò di acqua calda e lo zucchero.
  • Unite anche l’olio evo, il sale unitelo ai bordi della ciotola in modo che non rovini il lievito.
  • Iniziate così ad impastare aggiungendo l’acqua tiepida pian piano fino ad ottenere un impasto bello liscio, compatto e omogeneo. Foderate la ciotola con della carta pellicola e mettete l’impasto a riposare per un paio d’ore in un luogo caldo senza correnti a circa 22 gradi di temperatura.
  • Nel frattempo che l’impasto lieviti e raddoppi di volume, prepariamo la salsa di pomodoro, mettete in una ciotola la salsa di pomodoro, aggiungeteci una presa di zucchero, il sale, l’origano, il basilico, l’aglio, l’olio evo, girate bene tutti gli ingredienti e tenete da parte.
  • Accendete il forno a 200 gradi se pensate di farli al forno oppure mettete in un tegame capiente abbondante olio di semi adatto per la frittura.
  • Trascorso il tempo di lievitazione, dividete l’impasto in otto palline o in quante palline desiderate secondo la grandezza che voi avete pensato di preparare.
  • Stirate l’impasto del primo calzone sulla spianatoia leggermente infarinata condite con la salsa di pomodoro lasciando i bordi senza, aggiungete la mozzarella, chiudete il calzone facendo una specie di cordone di pasta (chiudeteli bene soprattutto se li farete fritti).
  • Metteteli in forno a 200 gradi per circa 20 minuti o fino a quando saranno belli dorati fuori oppure friggeteli in abbondante olio di semi caldo per un paio di minuti a lato o fino a quando saranno belli dorati da entrambi i lati.

Buona merenda dalla vostra Lidia!

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Precedente Torta di mele e nutella Successivo Burger di merluzzo e spinaci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.