Calzone con bietola – ricetta siciliana

Il calzone con bietola – ricetta siciliana è un piatto unico molto gustoso e sfizioso. Perfetto per chi ama le verdure o per chi non le ama e cerca un modo sfizioso per mangiarle.

Il calzone con bietola è una ricetta di famiglia io amo gustarlo in questo periodo quando le bietole sono ancora dolci e tenere perfette da servire in tante ricette come ad esempio le bietole con pomodoro alla sicilianarotolo di pasta sfoglia con bietola prosciutto e formaggio – frittata di bietola 

Ricetta Calzone con bietola

Calzone con bietola

Ingredienti per due calzoni con bietola – ricetta siciliana:

Ingredienti per l’impasto:

  • 100 gr di farina doppio zero
  • 100 g di farina di grano duro rimacinata
  • 100 g di farina 0
  • acqua leggermente tiepida (37 gradi, troppo calda rende impossibile la lievitazione) q.b.
  • 20 g di olio evo molto buono
  • 4 gr di lievito di birra

Ingredienti per il ripieno:

  • 1 kg di bietole o biete
  • 20 pomodorini secchi
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio evo q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • 200 g di salsiccia
  • 100 g di mozzarella o scamorza
  • 2 cucchiai di pecorino

Preparazione del calzone con bietola – ricetta siciliana:

Per preparare il calzone con bietola alla siciliana per prima cosa dobbiamo impastare l’impasto per la pizza calzone, dunque dobbiamo mettete la farina sul piano di lavoro.

Preparate la classica fontana con la farina, il sale, l’olio e l’acqua in cui avrete prima sciolto il lievito.

Questo tipo d’impasto deve essere lavorato molto bene per almeno 20 minuti o fino a quando diventerà compatto e omogeneo.

Copritelo con della carta trasparente e lasciatelo riposare e raddoppiare per almeno 2 ore.

Nel frattempo che lievita l’impasto prepariamo il ripieno, lavate molto bene la bietola o biete,  togliete la parte finale dura del gambo circa un paio di cm, mettetela a bollire per circa 10 minuti in acqua calda salata. Scolatela e strizzatela.

In un tegame mettete un filo abbondante di olio evo, l’aglio spremuto o tritato finemente (potete metterlo anche intero se non amate tantissimo l’aglio), fate insaporire l’olio per un minuto, aggiungete la salsiccia a pezzetti e fatela cuocere per circa 3 minuti, aggiungete le bietole, giratele nell’olio per circa 3 minuti, spegnete e aggiungete subito i pomodorini secchi tagliati a pezzetti. Lasciate raffreddare.

Trascorse le 2 ore di lievitazione  dividetel l’impasto in 2 porzioni .

Disponete le palline su un vassoio abbastanza capiente e copritele questa volta con uno strofinaccio da cucina bagnato, questo servirà a non farle seccare.

Lasciatele riposare per circa mezz’ora, poi iniziate a stenderla mettendo al centro o meglio distribuendo in metà della sfoglia le bietole, il formaggio grattugiato e la mozzarella o scamorza. Chiudete bene i bordi. Spennellate con dell’olio evo e bucherellate con i lembi di una forchetta la superfice.

Infornate a forno caldo 220 gradi per circa 15 minuti o fino a quando sarà bello dorato in superfice.

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

calzone con bietola siciliana ricetta

Precedente Gnocchi cremosi con fagiolini e speck Successivo Risotto con gamberetti speck e fiori di zucca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.