Baccalà alla Siracusana

Il baccalà alla Siracusana ricetta siciliana di famiglia è una ricetta tradizionale che la mia mamma prepara soprattutto alla vigilia di Natale perchè questo piatto è ancora più buono quando si riscalda e quindi per tradizione la mamma lo prepara a pranzo e lo si mangia la sera per il cenone.

Io abitando in Norvegia lo preparo spesso..ed è un modo per far mangiare in famiglia il baccalà perchè credetemi è veramente delizioso..come dico sempre io..da leccarsi i baffi..:D

Baccalà alla Siracusana

Baccalà alla Siracusana

Ingredietni per 4 persone:

  • 1 kg di baccalà (1 pinna come si dice in siciliano cioè un filetto intero con la pelle)
  • 800 g di patate
  • 10 capperi sotto sale
  • 20 olive nere
  • 1 arancia la buccia
  • olio evo q.b. (diciamo che bisogna metterne in modo generoso)
  • 1 cucchiaio di conserva di pomodoro
  • 2 pomodori maturi
  • il cuore del sedano incluse le foglie
  • 2 spicchi d’aglio
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  • Per prima cosa mettete il baccalà a bagno con dell’acqua fredda abbondante in una ciotola capiente, cambiate l’acqua spesso per 2 giorni.
  • Trascorso il tempo togliete la pelle al filetto di baccalà prendendolo dalla parte finale del pesce e tirando con forza fino a toglierla tutta, in una pentola capiente mettete l’acqua a bollire, appena inizierà a bollire tuffateci dentro il filetto di baccalà, fate bollire il pesce per 3 – 4 minuti, coprite con un coperchio e fatelo riposare per una 20 di minuti.
  • Trascorso il tempo colatelo e togliete le spine dal pesce, mettetelo da parte.
  • Sbucciate le patate, tagliatele a pezzetti non troppo piccoli, lavate e tagliate il sedano a pezzetti, togliete la pelle dai pomodori e tagliate anchessi a pezzetti.
  • In un tegame capiente mettete l’olio circa 5 cucchiai, l’aglio tritato finemente i capperi (lavati bene dal sale e strizzati e tagliati finemente), rosolate un pò e aggiungete la conserva di pomodoro, 1,5 l d’acqua, il pomodoro tagliato a pezzetti senza pelle, il sedano tagliato a pezzetti e le patate tagliate a tocchetti non troppo piccoli, le olive, la buccia d’arancia, fate cuocere per circa 30 minuti prima di aggiungere il baccalà, aggiungete il baccalà e continuate a cuocere per altri 15 minuti, salate, pepate e aggiungete un’altro filo di olio evo. Spegnete il fuoco e fate riposare per alcune ore prima di servirlo. Naturalmente potete servirlo subito ma vi consiglio di farlo riposare un pò prima di mangiarlo vi stupirà per il sapore intenso che anche le patate assumeranno.

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Precedente Raccolta Speciale Pasqua Successivo Burger di soia ricetta vegan

12 commenti su “Baccalà alla Siracusana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.