Avocado – 5 motivi per mangiarlo

L’avocado ha un sapore delicato e allo stesso tempo particolare, naturalmente è molto importante mangiarlo maturo al punto giusto e spesso la sua preparazione è basata su piatti a crudo, si presta veramente in tanti abbinamenti in cucina, (in basso troverete alcune delle mie ricette che vi serviranno come spunto per iniziare ad usarlo in cucina).

L’avocado comunque non è solo buono ma fa anche tanto bene alla salute.

Lo sapevate che è chiamato anche la ‘Pera dell’alligatore’? è chiamato così per la sua forma che ricorda appunto il frutto della pera e per la sua buccia rugosa che richiama la pelle dell’alligatore.

Prima di tutto bisogna specificare che si tratta di un frutto e che fra tutti i frutti è quello più povero di zuccheri ma più ricco di grassi.

è diffuso in tutti i Paesi tropicale e quindi quelli che si acquistano in Italia sono di importazione. Di recente l’alto consumo ha però avviato con successo la coltivazione di avocado in Sicilia.

Ne esistono tante varietà, e solo negli Stati Uniti ne crescono più di 20 diverse.

AVOCADO

Avocado

 

5 MOTIVI PER MANGIARLO:

  1. AIUTA AD ABBASSARE I LIVELLI DI  COLESTEROLO
  2. AIUTA AD ABBASSARE LA PRESSIONE SANGUIGNA
  3. È RICCO DI FIBRE
  4. AIUTA AD ASSORBIRE I NUTRIENTI DEGLI ALTRI ALIMENTI
  5. CONTIENE POCHI ZUCCHERI SEMPLICI

Versatile: L’avocado è buono da mangiare così com’è al naturale oppure condito con olio, sale, limone. Si può aggiungere alle insalate miste, a quelle di pomondoro, alle insalate di riso, di farro, di quinoa o al cous cous o addirittura alle insalate di pasta fredda.

Si abina molto bene alle zucchine e alla frutta secca. Inoltre, dato che la sua polpa è morbida ma allo stesso tempo compatta, si può spalmare sul pane per preparare ottimi sandwich vegetariani. Fra le ricette più famose con l’avocado possiamo benissimo pensare al guacamoleuna salsa tipica della cucina messicana.

Ricco di grassi, MA BUONI: I grassi contenuti nell’avocado sono per la maggior parte monoinsaturi, in più contiene molti antiossidanti che contrastano i radicali liberi, come la vitamina e il glutatione. Apporta anche una buona quantità di potassio e vitamine del gruppo B, particolarmente importanti per chi segue una dieta vegetariana o vegana.

Maturo al punto giusto: Chi mi segue sa che nelle ricette con l’avocado sottolineo sempre l’importanza della maturazione al punto giusto dell’avocado, infatti dato che si tratta di frutti di importazione, spesso sono venduti acerbi. In questo caso, bisognerà aspettare qualche giorno prima di consumarli. Dato che la sua buccia non si deteriora con la maturazione, l’unico modo per accorgersi se è pronto per essere mangiato è premere leggermente sulla superficie del frutto; più è duro più è acerbo. Quando invece la buccia cede leggermente, allora è pronto. Se è troppo maturo, ovvero spingendo la buccia lascia un solco, potete usarlo per spalmarlo o realizzare creme e salse.

Anche se il suo costo può risultare esoso, in realtà un avocado intero difficilmente viene consumato  da una sola persona anche perchè è molto calorico. ma in genere è sufficiente per arricchire un insalata per 4 persone o per per una salsa tipo guacamole per 6 persone.

RICETTE CON AVOCADO:

PESTO ASPARAGI E AVOCADO: 

Perfetto da gustare anche sui crostoni di pane!

AVOCADO

HAMBURGER LIGHT SPEZIATI CON SALSA DI AVOCADO

Semplici da preparare e che danno un’ottima carica!

avocado

 

SALSA GUACAMOLE

Una salsa tipica messicana per preparare l’avocado!

avocado

INSALATA ESTIVA CON SALMONE E SALSA GUACAMOLE

avocado

 

Continua a seguire il mio blog rimanendo aggiornato tramite i Social
CANNELLA AMORE E FANTASIA lo trovi su
FACEBOOK
TWITTER
GOOGLE+

Precedente Torta all'ananas con farina di farro - senza lattosio Successivo Salmone in crosta di avocado e basilico

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.