Crea sito

Cucina Siciliana e Norvegese

Arrosto di maiale al forno con riduzione al vino rosso

Arrosto di maiale al forno con riduzione al vino rosso

L’arrosto di maiale al forno con riduzione al vino rosso è un tipico della cucina ‘slow food’. Per chi non conoscesse il termine ‘slow food’ è una tendenza gastronomica che si oppone alla pratica diffusa del consumo frettoloso dei pasti (fast-food) e propone il recupero di un’alimentazione più genuina.

Questo arrosto lo abbiamo cotto nel forno a legna ma si cucina benissimo in qualsiasi forno basta appunto usare la tecnica slow food cioè con una cottura bassa e prolungata per almeno 2 o 3 ore.

Questo arrosto ve lo consiglio vivamente è buonissimo sia da mangiare con la salsa di riduzione al vino rosso e le verdure sia da mangiare freddo il giorno dopo come affettato nei panini…una delizia credetemi!!! 😉

Arrosto di maiale al forno con riduzione al vino rosso

arrosto di maiale con riduzione al vino rosso

Ingredienti :

  • 800 – 1 kg di carne di maiale per arrosto
  • 2 cipolle
  • 3 spicchi di aglio
  • 3 carote
  • 4 funghi
  • 2 l di brodo di carne
  • un trito misto di erbe aromatiche
  • sale e pepe macinato fresco
  • un pezzetto di burro
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 1 cucchiaino di maizena sciolto in un dito d’acqua
  • 1 pizzico di zucchero

Arrosto di maiale con riduzione al vino rosso collage finito

Procedimento:

  • Per prima cosa accendete il forno quale che sia ad una temperatura di 180 gradi.
  • Lavate, mondate e tagliate a pezzi le verdure.
  • Prendete una teglia da forno e metteteci le verdure pronte, il brodo ed in fine il vino rosso.
  • Prendete la carne, spamategli sopra il burro che servirà a tenerla morbida durante la cottura prolungata in forno e a dare un sapore veramente buono alla carne e alla salsa.
  • Comunque imburrate la carne e spolverizzatela con il trito di erbe aromatiche; salate e pepate.
  • Adagiatela sopra le verdure ed infornatela per circa 2 o 3 ore dipende la grandezza della carne. Durante la cottura con un mestolo cercate di annaffiarlo con il brodo.
  • Quando l’avrete tolta dal forno provate a tagliarla un pò al centro se non avete un termometro per arrosti e vedete se è cotta dentro. Impacchettatela con la carta di alluminio aiuterà a tenerla calda e a farla intenerire.
  • Prepariamo la salsa, filtrate con un colino le verdure con il brodo rimanente e dal succo ottenuto cercate di ridurlo ancora di più mettendolo sul fuoco con un pizzico di zucchero per circa 10 minuti. Prima di spegnere aggiungete un cucchiano di maizena in polvere sciolto in un dito d’acqua, mescolate velocemente e spegnete.
  • Affettate dunque l’arrosto dello spessore che desiderate e servitelo con le patate, verdure cotte a vapore e la deliziosa salsa a riduzione.

Buon Appetito!!! 



4 thoughts on “Arrosto di maiale al forno con riduzione al vino rosso”

  • Secondo voi posso usare lo stesso procedimento nella pentola a pressione visto che io l’arista di maiale la cuocio sempre nella suddetta pentola dopo averla fatta bel rosolare da tutte le parti?????

    • Ciao Monica, penso proprio di si perchè l’importante e rosolarla bene e chiudere quindi i succhi….non sono un’esperta di pentole a pressione per dirti i tempi di cottura ma tu sicuramente avendo già sperimentato non avrai problemi… 😉
      Fammi sapere com’è andata così lo aggiungiamo alle altre letticri che la usano!! 🙂
      Buona domenica carissima!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.