Pasta integrale alla pizzaiola

Pasta integrale alla pizzaiola: un primo piatto completo che può essere perfetto come pasto unico vista la presenza della mozzarella.

Per preparare questa pasta integrale alla pizzaiola ho utilizzato il basilico essiccato invece dell’origano per un gusto un po’ meno intenso.

Voi potete ovviamente seguire la ricetta tradizionale che prevede una spolverata di origano e la pasta non integrale.

A vostro piacimento!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

500 g pennette rigate integrali
2 confezioni passata di pomodoro
3 mozzarelle
q.b. basilico
q.b. sale
q.b. misto per soffritto
1 filo olio extravergine d’oliva

Strumenti

1 Pirofila

Passaggi

In una casseruola, far soffriggere il misto per soffritto con l’olio.

Aggiungere la passata e salare.

Far cuocere con coperchio, mescolando di tanto in tanto, per circa 20 minuti, a fuoco basso.

Nel frattempo, in una pentola capiente far bollire l’acqua e aggiungere il sale a piacere e la pasta.

Una volta che la pasta sarà cotta, scolare per bene e rimetterla nella pentola.

Aggiungere il sugo appena preparato e mescolare bene.

Versare il tutto in una pirofila e aggiungere le mozzarelle tagliate a cubetti, ben distribuite.

Aggiungere il basilico essiccato, distribuendolo uniformemente.

Cuocere in forno già caldo a 180°C per circa 15 minuti.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da campagnaapidolcifantasia

Mi chiamo Daniela Perelli, gestisco la pagina Facebook e Instagram Campagna, api, dolci e fantasia. Vivo al momento spostandomi tra Genova e Visone, sono sposata con Alessandro, abbiamo due bambini, Giulia e Luca, e una cagnolina di nome Stella. Sono un’appassionata lettrice e autrice di romanzi, novelle, libri per bambini, ricette, articoli e biografie. Sono redattrice per un Magazine di cultura e informazione, frequento il secondo anno di Università, amo la cucina, la natura e tutto ciò che riguarda la mia vita in campagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.