Cestini di ricotta e spinaci

I cestini di ricotta e spinaci sono un antipasto perfetto per la Vigilia di Natale.
Sia che decidiamo di preparare un buffet, sia che decidiamo di preparare una cena, i cestini saranno sicuramente apprezzati in entrambi i casi.
Prepararli potrebbe essere anche molto divertente, soprattutto insieme ai bambini che possono decorarli con le formine che più a loro piacciono.
Sono un antipasti leggero ma al tempo stesso davvero goloso, seppur semplice da preparare.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

500 g spinaci surgelati a cubetti
250 g ricotta
1 uovo
2 pasta sfoglia
q.b. sale
q.b. Grana Padano grattugiato

Strumenti

1 Teglia per muffin
1 Tagliapasta
1 Formina

Passaggi

Portare a bollore gli spinaci, salare a piacere e, una volta pronti, scolare e strizzare bene.
In una ciotola, amalgamarli insieme all’uovo, alla ricotta, al grana se volete a piacere.

Srotolare due sfoglie ( o rotonde o rettangolari, come preferite), creare dei dischetti con un tagliapasta.
Rivestire una teglia da muffin con i dischetti (quella che ho usato io è da 9), farli aderire bene e farcirli con il composto di spinaci.
Decorare utilizzando un formina con la quale taglierete l’avanzo della sfoglia.
Come potete vedere nelle foto dei procedimenti.

Infornare a 180°C, forno già caldo, cuocere per circa 35 minuti.
Dovranno avere un aspetto dorato.
Servire o tiepidi o a temperatura ambiente.

Potete scaldarli al momento, così potrete prepararli molte ore prima.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da campagnaapidolcifantasia

Mi chiamo Daniela Perelli, gestisco la pagina Facebook e Instagram Campagna, api, dolci e fantasia. Vivo al momento spostandomi tra Genova e Visone, sono sposata con Alessandro, abbiamo due bambini, Giulia e Luca, e una cagnolina di nome Stella. Sono un’appassionata lettrice e autrice di romanzi, novelle, libri per bambini, ricette, articoli e biografie. Sono redattrice per un Magazine di cultura e informazione, frequento il secondo anno di Università, amo la cucina, la natura e tutto ciò che riguarda la mia vita in campagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.