Crea sito

Insalata di fagioli azuki rossi e radicchio

I fagioli non sono la mia passione, ne mangio poco e sono tra gli ingredienti che nel corso della mia vita anche preparandoli insieme ad altri ingredienti, in diverse varianti, non mi hanno mai fatto impazzire.

Ogni tanto li mangio con la nduja, quando mi capita di cucinarli in famiglia.

Da poco ho scoperto una nuova qualità di fagioli: i fagioli azuki rossi, che cotti e preparati ad insalata con il radicchio ho trovato gustosi e freschi. Le proprietà di questi legumi sono molteplici, ricchi di minerali e oligoelementi quali zinco e potassio. Contengono anche acido folico (che io prendo in pillole tutte le sere per un’anemia che mi porto dietro da molti anni) e vitamine del gruppo B, sono ottimi per depurare il fegato grazie alla presenza del molibdeno, un oligoelemento che concorre alla formazione del solfito ossidasi, uno dei principali enzimi del fegato.

Ingredienti

  • 200 g di fagioli azuki rossi
  • 3 cespi di radicchio
  • aceto balsamico*
  • olio evo*
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Acqua q.b.

Preparazione

Mettere in ammollo i fagioli per una notte. Portarli a bollore nell’acqua salata, e cuocere per circa 30 minuti.  In una ciotola, preparare un’emulsione con olio e aceto balsamico in uguale quantità.  Lavare e asciugare il radicchio, tagliarlo in 2 parti uguali e poi a Julien, aggiustare di sale e pepe. Scolare gli azuki, farli raffreddare e poi unirli al radicchio, mescolandoli delicatamente con l’emulsione.

*La quantità di aceto balsamico e olio non è indicata perché, in questo caso, è da scoprire in base ai gusti personali.

 

  • Preparazione: 1 ( tempo di ammollo dei fagioli) Giorno
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Sono Emanuela Borello nata e cresciuta a Vibo Valentia. Passione per la cucina tanta. La definizione giusta per il mio Blog : il mio "OM "...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.