Crea sito

Bieta in padella con pomodorini confit aromatizzati

La Piramide Alimentare è un grafico che riporta il modo corretto, la giusta proporzione e la varietà di cibi da assumere. Alla base della piramide sono riportati i gruppi di alimenti da consumarsi più di frequente e in grande quantità come frutta e verdura, man mano che si sale di livello, si riportano gli alimenti che devono consumarsi in quantità minori fino ad arrivare al primo gradino che riporta i cibi che è meglio consumare con moderazione, e purtroppo troviamo i dolci.

Ho scelto la preparazione della bieta cotta direttamente in padella, senza l’aggiunta di acqua per mantenere tutte le proprietà benefiche di questa verdura. La sua caratteristica principale è di essere un ottimo antianemico contiene: ferro, acido folico e vitamina C. Se consumata con il limone o con il pomodoro, il ferro in essa contenuta viene meglio assorbito dal nostro organismo.

Ingredienti:

  • 200 g di bieta
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio evo q.b.

Per i pomodorini confit:

  • 10 pomodorini ciliegino
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Zucchero di canna q.b.
  • Origano q.b.
  • Scorza di 1 limone

Procedimento:

Lavare, pulire la bieta e tagliarla in piccole parti. In una padella scaldare l’olio insieme ad uno spicchio d’aglio e un peperoncino piccante, lasciare insaporire per qualche minuto. Aggiungere la verdura, spadellare fino a quando gli ingredienti siano ben amalgamati e coprire con un coperchio, il vapore cuocerà la bieta che produrrà dell’acqua di cottura, salare e cuocere per 15 minuti circa.

Tagliare i pomodorini a metà e disporli su una teglia rivestita con carta da forno, condire con il preparato profumato di zucchero, sale, pepe, scorza di limone ed origano ed infornare per circa due ore a 150°.

Servire la bieta con i pomodorini confit e l’olio evo a crudo.

 

 

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 2 ore e 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Economico

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Sono Emanuela Borello nata e cresciuta a Vibo Valentia. Passione per la cucina tanta. La definizione giusta per il mio Blog : il mio "OM "...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.