Crea sito

Torta integrale ricetta senza uova

La Torta integrale ricetta senza uova, che oggi vi propongo è davvero sana e semplice, ma allo stesso tempo golosa. Infatti ho sostituito le uova con le pesche frullate e lo zucchero bianco, con quello di canna integrale. Inoltre questo dolce non contiene lattosio, infatti è perfetto per questa intolleranza alimentare.


La torta integrale ricetta senza uova è buonissima a colazione e merenda, ma soprattutto per chi desidera una torta poco dolce. Per aggiungere un tocco di gusto in più le pesche frullate al profumo di vaniglia possono anche essere spalmate sopra, vi posso assicurare che sono una vera golosità. La torta integrale può essere preparata in qualsiasi stagione basta sostituire la frutta fresca con quella sciroppata. Vediamo gli ingredienti per prepararla insieme! 😉


Se amate l’integrale come me, provate i miei biscotti con mandorle senza lattosio.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gPesche
  • 300 gFarina integrale
  • 150 gzucchero di canna integrale
  • 200 mlLatte di riso
  • 4 cucchiaiOlio di semi di girasole
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci

Per la purea di pesche

  • 400 gPesche
  • 1 cucchiainoEstratto di vaniglia
  • 1Succo di limone
  • 1 cucchiainoScorza di limone (grattugiata)
  • 25 gZucchero a velo vanigliato

Strumenti

  • Frullatore / Mixer

Torta integrale

  1.  Lavate le pesche, sbucciatele e fatele a pezzi. Ponetele nel mixer insieme al succo di limone e lo zucchero a velo. Una volta frullate, aromatizzate la purea con la buccia grattugiata del limone, “non trattato”. Unite anche l’estratto di vaniglia e mescolate il composto. Mettete 200 g delle pesche frullate a parte per dopo, gli altri 200 g a riposare nel frigo.

  2. Nel frattempo dentro un’altra ciotola setacciate la farina e il levito, aggiungete l’olio, il latte di riso e 200 g di pesche frullate. Amalgamate il composto con una frusta a mano fino a farlo diventare bello cremoso. Foderate con carta forno uno stampo di circa 24 cm, cuocete a 180°C per 40 minuti. Tirate fuori dal frigo la salsa di pesche (passatela un secondo al micro per stemperare) e quando la torta sarà pronta e raffreddata, versatela sopra e servite.

    Spero che questa ricetta vi sia piaciuta… Non mancate alla prossima vi aspetto 🙂

    Amici se vi fa piacere seguitemi, sarete sempre aggiornati con le mie nuove ricette su facebook   twitter  instagram  pinterest

Note

La torta può essere gustata anche semplice e conservata per 2/3 giorni sotto una campana di vetro.

Altrimenti se versate sopra la salsa di pesche basta metterla in frigo.

Se volete fare la torta nel periodo che non ci sono le pesche fresche, potete sostituire con le pesche sciroppate. Io ho provato la ricetta anche con le mele e devo dire che il risultato è stato ottimo. Potrebbe anche interessarti crema al cioccolato bianco per farcire la torta.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.