Struffoli in monoporzione

I struffoli in monoporzione, sono perfetti e pratici da portare in tavola. La ricetta è quella che preparava mia nonna, un impasto semplice senza zucchero, ma goloso e profumato. Io non ho utilizzato la frutta candita per una questione di gusto, ma sono ugualmente irresistibili.
Provateli, a Natale non possono mancare!

Se ti piace cucinare insieme a me, ti aspetto alla prossima 🙂 Non mancare!
Seguimi sul tuo social preferito
facebook  twitter  instagram  pinterest 
Sarai sempre aggiornato sulle mie ricette

Ti lascio i biscotti natalizi omini di pan di zenzero sono deliziosi, provali!

struffoli in monoporzione
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Struffoli in monoporzione

500 g farina 00
4 uova
1 arancia (scorza grattugiata)
60 g burro (fuso)
q.b. olio di arachide (per la frittura)
1 pizzico sale
1 limone (scorza grattugiata)

Per glassare i struffoli

300 g miele millefiori
80 g zucchero
1 cucchiaio acqua (se serve aggiungere un altro cucchiaio di acqua)
q.b. confettini colorati
q.b. canditi (facoltativi)
663,09 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 663,09 (Kcal)
  • Carboidrati 61,07 (g) di cui Zuccheri 31,67 (g)
  • Proteine 6,60 (g)
  • Grassi 45,69 (g) di cui saturi 10,00 (g)di cui insaturi 33,46 (g)
  • Fibre 0,98 (g)
  • Sodio 182,86 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 40 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

1 Teglia per muffin
2 Terrine
Pellicole per alimenti
1 Padella per friggere
Carta assorbente
1 Schiumarola
1 Ciotola
1 Cucchiaio
1 Cucchiaio di legno
1 Grattugia
1 Setaccio
1 Coltello

Passaggi

Struffoli in monoporzione


Come prima cosa iniziate a fondere il burro e lasciatelo intiepidire. Nel frattempo dentro una ciotola bella capiente, ponete la farina setacciata con la scorza grattugiata dell’arancia e del limone. Ora unite le uova, ma iniziate con tre; man mano che lavorate l’impasto, se la pasta non amalgama aggiungete anche il quarto. Dovrete regolarvi da voi, io di solito lo aggiungo a piccole dosi, basta sbatterlo leggermente dentro una ciotola.

Alla fine dovrete avere un impasto bello liscio, omogeneo e senza grumi. Una volta pronto il panetto, fatelo riposare a temperatura ambiente avvolto nella carta pellicola, per circa 30 minuti. Trascorso il tempo di riposo, staccate un pezzo di pasta non troppo grande; create un cilindro sulla spianatoia e con un coltello tagliate tanti piccoli pezzetti di pasta.

Struffoli in monoporzione

Se volete dare una forma più tondeggiate, basta arrotolare con le mani ogni singolo pezzetto di pasta. Prendete una padella non troppo grande e preferibilmente con i bordi alti, per avere una frittura migliore. Versate l’olio di arachidi, cuocete poche palline per volta nell’olio bollente, girandole una o due volte.

Toglietele con una schiumarola appena diventano dorate. Adagiatele sulla carta assorbente per togliere l’olio in eccesso, se dovrete friggere tanto mi raccomando di cambiare l’olio per avere un fritto di qualità.

Glassare i struffoli

Dentro un tegame versate il miele e lo zucchero, aggiungete uno o due cucchiai di acqua.
Fate sciogliere il composto a fuoco basso, inizierà a formarsi una schiuma, la quale pian piano andrà a sparire. Ora aggiungete i struffoli, mescolate per far si che ogni pallina prenda bene il miele, nel frattempo aggiungete qualche confettino colorato.

“Ti lascio dove puoi trovare i pirottini, magari anche con decorazioni natalizie, per questo passaggio e utile utilizzare anche la teglia per muffin”
Qui trovi i pirottini e qui la teglia per muffin

Togliete dal fuoco e versate velocemente i struffoli nei pirottini per muffin, in alternativa vanno bene anche i bicchierini. Decorate con i confettini colorati e se vi piacciono anche i canditi, lasciate raffreddare e servite.
Buona coccola!
In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione.

Struffoli in monoporzione

Consiglio struffoli in monoporzione

Se desiderate dei struffoli un po’ morbidi, basta aggiungere nell’impasto un cucchiaino raso di lievito per dolci, vi posso assicurare che sono buonissimi.

 I Struffoli si conservano per vari giorni sotto una campana di vetro o un contenitore per biscotti, ma senza essere glassati.

Se nell’impasto preferite evitare il burro potete utilizzare 80 ml di olio di girasole.

Volendo per l’impasto potete utilizzare anche una planetaria.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.