Pan di Spagna ricetta senza lievito

Il Pan di Spagna è un classico della pasticceria italiana, una preparazione di base insostituibile per dolci e torte. Gli Ingredienti che servono per ottenere un buon Pan di Spagna sono davvero semplici: farina, uova e zucchero. In molti aggiungono agenti lievitanti, ma credetemi se le uova vengono lavorate in modo corretto, non servono. Infatti basta una planetaria con fruste e tanta pazienza, questo fa sì che le uova siano montate in modo perfetto. Io non separo i tuorli da gli albumi, le lascio intere e lavoro l’impasto per almeno 20 minuti. Il tempo da far incorporare molta aria, servirà a non far smontare il Pan di Spagna durante la cottura e renderlo alto e soffice. Ma ora vediamo insieme come prepararlo.. 😉  

  • DifficoltàMedio
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni10
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6Uova
  • 100 gFarina 00
  • 90 gFecola di patate
  • 1 pizzicoSale
  • Scorza di limone grattugiata (in alternativa 1 bacca di vaniglia.)
  • 160 gZucchero

Preparazione

  1. Ponete le uova nella planetaria con lo zucchero, il pizzico del sale e la scorza grattugiata di un limone, non trattato. Altrimenti se desiderate il vostro pan di spagna all’aroma di vaniglia, prendete la bacca, incidetela a metà e raschiate i semini, uniteli al posto del limone.

    Azionate la planetaria con fruste a velocità media per circa 15/20 minuti. Le uova dovranno triplicare il loro volume, si avrà così un impasto gonfio e spumoso. Vi sembrerà di avere una crema, quasi da poter scrivere.

    A questo punto, spegnere la planetaria e unire a piccoli dosi la farina e la fecola setacciate. Lavorate l’impasto con un cucchiaio di legno o una frusta a mano, con movimenti leggeri dal basso verso l’alto per non smontare il composto, fino a terminare le farine.

  2. Versate l’impasto in uno stampo di 24/26 cm imburrato e infarinato, in alternativa basta foderare con la carta forno. Ponete in forno preriscaldato a 160°C, nel penultimo ripiano del forno per 50 minuti senza aprire mai il forno.

    Una volta trascorso il tempo fate la prova stecchino e lasciate il pan di spagna nel forno spento con lo sportello semi aperto per altri 15 minuti.

    Trascorso il tempo tiratelo fuori e fatelo raffreddare sopra una gratella. Il vostro Pan di Spagna ora è pronto per essere farcito, ma volendo può essere gustato semplice con una spolverata di zucchero a velo.

  3. Pan di spagna

    Spero che questa ricetta vi sia piaciuta… Non mancate alla prossima vi aspetto 🙂

    Amici se volete seguirmi sul vostro social preferito, sarete sempre aggiornati. facebook  twitter   instagram  pinterest

Note

Il pan di spagna anche se non viene utilizzato al momento, si mantiene soffice per alcuni giorni coperto con carta pellicola. Si può anche congelare per circa 30 giorni e utilizzarlo quando si desidera.

Potrebbe interessarti  Torta mimosaTorta alla crema marsala con Pan di Spagna montato a caldo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.