Crea sito

Palline di cioccolato ripiene

Le Palline di cioccolato ripiene sono un dessert davvero unico, un guscio di cioccolato fondente colmo di crema chantilly. Questo dolce oltre ad essere buono e anche scenografico. Ho visto questa ricetta sul sito gustoblog e mi ha subito conquistata, la trovo un’idea davvero simpatica e nuova. Dalla ricetta originale ho cambiato il gusto  della crema e le decorazioni sulla pallina. Posso assicurarvi che non è difficile da realizzare, ma dovete avere molta  cura nel dosare il cioccolato per creare la pallina e soprattutto quando la estrarrete dalla formina. Sono certa che  quando porterete in tavola le Palline di cioccolato  farete un figurone, da me è stato un vero successo!

Vediamo insieme gli ingredienti ed i vari passi per realizzare questo simpatico dolce. 😉

Palline di cioccolato

        Ricetta elaborata :

         Ingredienti palline di cioccolato

  • 300 g di cioccolato fondente
  • Per fare la crema chantilly.   Prima di montare la chantilliy, fate riposare la panna con la vaniglia una notte in frigo.
  • 100 g di pasta di zucchero bianca o il colore che desiderate “La pasta di zucchero può essere acquistata bella che pronta, altrimenti puoi farla in casa con la mia ricetta 

      Utensili :

  • Sfere di plastica apribili per alimenti (si trovano nei negozi specializzati per dolci)
  • Stampini ad espulsione per la pasta di zucchero
  • Beccuccio di acciaio per la sac a poche
  • Sac a poche
  • Mattarello per pasta di zucchero, un pennellino, tappetino per pasta di zucchero, (in alternativa un foglio di carta forno.)

     Procedimento : 

Procedimento

      Palline di cioccolato

  1. Sciogliere il cioccolato nel microonde, va bene anche a bagnomaria. Una volta sciolto, aprite la pallina e dentro una metà, versatene fino a riempire poco più di 2/4 circa la metà. Chiudete la sfera e scuotere leggermente, fate aderire il cioccolato dentro tutta la pallina, mi raccomando non lasciate spazi vuoti.
  2. Ora ponete la pallina nel freezer, lasciatela per 30 minuti, nel frattempo montate la crema chantilly. Trascorso il tempo riprendere la sfera dal frigo, se il cioccolato è pronto, avrà staccato da sola dalla formina. Altrimenti mettete di nuovo nel freezer per altri 5 minuti. Una volta pronto, aprite con molta cura la sfera per estraete la pallina di cioccolato. Cercate di non creare crepe o nel peggior dei casi rompere il cioccolato.
  3. Dopodiché prendete il beccuccio della sac a poche e scaldatelo per un secondo sulla fiamma del fornello, fate attenzione a non esagerare. Poggiate il beccuccio, dalla parte della circonferenza sulla pallina di cioccolato. Servirà per creare il foro, non premete con forza. Se per caso non riuscite a forare la pallina, scaldate di nuovo il beccuccio e fate la stessa operazione, magari ruotando leggermente il beccuccio. Fate attenzione che anche in questa operazione il cioccolato si potrebbe rompere.
  4. Versate la crema chantilly nella sac a poche e farcite la vostra pallina di cioccolato con la crema.
  5. Con la pasta di zucchero create le decorazioni, basta avere le formine e intagliare, poi spennellate le decorazioni con un po’ di cioccolato fuso e fate aderire il decoro alla pallina di cioccolato.
  6. Ora le vostre Palline di cioccolato sono pronte per essere servite, Non sono bellissime! 😉

Se ti è piaciuto cucinare insieme a me, ti aspetto alla prossima 🙂 Non mancare!

Seguimi sul tuo social preferito  facebook  twitter  instagram  pinterest

Sarai sempre aggiornato sulle mie ricette

Palline di cioccolato ripiene

Palline di cioccolato

        Consiglio :

  • Le palline di cioccolato possono essere preparate anche 2 giorni prima e conservate in frigo, basta tirarle fuori dal frigo 20 minuti prima di essere servite.
  • Potrebbe interessarti PALLINE DI CIOCCOLATO SENZA GLUTINE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.