Crea sito

Origliette al miele “tipico dolce sardo”

Origliette tipico dolce sardo

Le Origliette al miele sono un tipico dolce sardo, vengono fatto nel periodo di carnevale. Hanno un gusto davvero unico, molti le paragonano alle chiacchiere di carnevale. Ma io le trovo differenti, dopo che vengono fritte, sono ripassate nel miele. Le Origliette possono avere forme e anche nomi diversi, da zona a zona della Sardegna. Per me hanno un valore unico, dato che mia nonna era natia di questa meravigliosa terra. Prepararle, mi ha dato modo di ricordare l’infanzia e quando le cucinava per me.

Mi piaceva molto guardare la sua abilità e la cura che metteva nel farle, le forme erano varie, infatti alle fine, sembravano un vero ricamo. Oggi vorrei riproporle a voi, sono davvero golose e si possono fare in qualsiasi periodo dell’anno. Ho modificato qualche ingrediente, infatti non ho utilizzato lo strutto, come prevede la ricetta originale. Magari le mie non saranno un vero ricamo, come quelle della mia nonna. Ma sono davvero buone, fare una sua ricetta mi ha dato modo di risvegliare tanti bei ricordi. Ravvivando sempre più la stima, per una donna e nonna meravigliosa!

Ora mani in pasta e iniziamo le Origliette 😉

           RICETTA FACILE

            Ingredienti :

        Origliette tipico dolce sardo

    • 300 g di farina
    • 3 uova
    • un’arancia grattugiata
    • 1 pizzico di sale
    • 50 g di strutto. (In alternativa 30/40 g di burro temperatura ambiente)
    • olio di arachidi (per la frittura) q.b.
    • miele q.b.            
    • Acqua circa 2 cucchiai                          
    • zucchero circa 2 cucchiai

Origliette tipico dolce sardoLavorate l’impasto su una spianatoia. Setacciate la farina a fontana e lavoratela con le uova, il burro, il pizzico del sale e la buccia dell’arancia grattugiata. Impastate gli ingredienti fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo. Ora prendete un pezzetto di pasta e  create un cordoncino “guardate la foto”.

Pasta origliette

 Arrotolate il cordoncino come una treccia, ma all’estremità di esso, dovete creare tipo un passante. Finita la treccia, fate entrare nel passante i due finali del cordoncino.

intreccio origliette

 

Infine fermate bene la treccia, perchè al momento della frittura deve restare salda.

Origliette Cake & Fancy

Origliette pronte per essere fritte

 

Nel frattempo fate scaldare l’olio, a temperatura raggiunta Immergete le origliette e fate cuocere su ambo i lati, rigiratele con cura. Quando saranno dorate, scolate e ponete su carta assorbente, fatele raffreddare. Preparate dentro una pentola a bordi bassi con il miele, lo zucchero e l’acqua.

Se versate 3 cucchiai di miele, il rapporto con lo zucchero sarà 2 cucchiai + 2 cucchiai di acqua. Fate sciogliere il composto a fiamma bassa, portate a ebollizione e adagiate le Origliette.  Giratele nel composto, in modo da essere ricoperte di miele su entrambi i lati. Servite e gustate la bontà!

Se volete, si possono servire anche semplici, una volta fritte basta spolverizzare con zucchero a velo.

Origliette tipico dolce sardo Cake & Fancy

            Consiglio :

 

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta… Non mancate alla prossima… Vi aspetto….  🙂

Amici se volete seguirmi nella mia pagina facebook  sarete sempre aggiornati sulle mie ricette 🙂 Grazie

Seguitemi anche su twitter pinterest  🙂

2 Risposte a “Origliette al miele “tipico dolce sardo””

  1. Ciao che meraviglia cara, questo é il dolce di carnevale della mia infanzia! Grazie di cuore per averlo condiviso!
    Sono bellissime e golosissime! Bravissima!!!
    Un dolcissimo abbraccio e felice serata!
    Laura<3<3<3

    1. Ciao Laura, che piacere saperlo!! Quando un dolce oltre ad essere buono ci ricorda dei bei momenti è veramente una gioia immensa.. E anche a me suscita bellissimi ricordi d’infanzia =) Grazie a te cara..Buona serata <3 <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.