Crea sito

Crema di pesche con cottura e senza.

La crema di pesche è delicata e leggera, si prepara in poco tempo e non contiene uova. Può essere gustata sola, ma è perfetta per guarnire cheesecake, farcire gelati, torte e crostate. Una ricetta semplice e golosa, ideale anche quando abbiamo bisogno di arricchire e colorare i nostri dessert. La crema di pesche può essere preparata con 2 versioni: una senza cottura e l’altra con cottura.
Con questo stesso procedimento, potete realizzare anche altri tipi di crema, ma utilizzando frutta polposa come: albicocche, pere, mele, banane ecc…
Ma ora vediamo insieme come preparare la crema di pesche nelle 2 versioni.

Crema di pesche
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni3/4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Crema di pesche senza cottura

  • 300 gpesche (“pelate e fatte a pezzi”)
  • 50 gzucchero a velo
  • 1limone (succo)
  • 2 cucchiainiestratto di vaniglia
  • 2 cucchiainiscorza di limone (grattugiata e non trattata)

Crema di pesche con cottura

  • 300 gpesche (“Frullate”)
  • 100 gamido di mais (maizena)
  • 100 gzucchero
  • 250 mlacqua
  • 1 cucchiainoestratto di vaniglia

Strumenti

Crema senza cottura

  • Frullatore / Mixer
  • Terrina
  • Spremiagrumi

Crema con cottura

  • Pentolino
  • Frullatore / Mixer
  • Cucchiaio di legno
  • Ciotola

Preparazione

crema di pesche senza cottura

  1. Lavate con cura le pesche, sbucciatele eliminate il nocciolo e tagliatele a pezzi. Ponetele nel mixer, aggiungete il succo di limone e lo zucchero a velo.

  2. Io ho aggiunto solo 50 g di zucchero a velo, ma se preferite un gusto più zuccherino, aggiungete altro zucchero. Dopodichè Frullate il composto per alcuni secondi.

  3. Crema di pesche

    Una volta pronta la purea, aromatizzate con la scorza di limone grattugiata e l’estratto di vaniglia. Prima di utilizzarla, fatela riposare in frigo per 1 ora.

    Guarda anche la ricetta della torta integrale, ho utilizzato questa crema in sostituzione delle uova!

Crema di pesche con cottura

  1. Dentro un pentolino ponete 250 ml di acqua e sciogliete lo zucchero con la maizena. Fate attenzione che non si creino grumi, unite le pesche frullate.

  2. Cuocere il composto a fuoco basso per alcuni minuti, mescolate di continuo per evitare la formazione di grumi e fino a far addensare la crema di pesche.

  3. Una volta raggiunta la consistenza giusta, togliete dal fuoco e trasferitela dentro una ciotola. Lasciate evaporare e coprite con la carta pellicola, lasciate raffreddare completamente la crema di pesche.

  4. Una volta fredda trasferitela nel frigo e lasciatela riposare per un’oretta. Dopodichè potete utilizzarla come preferite. Potete gustare la crema come preferite o anche guarnire i vostri dolci.

  5. Per la crema di pesche con cottura se desiderate una consistenza ancora più cremosa potete sostituire 250 ml di acqua, con 250 ml di latte.

    Se ti piacciono i dessert al cucchiaio con la frutta non perdere la mousse di pere con yogurt

  6. Se vi è piaciuto cucinare insieme a me, vi aspetto alla prossima 🙂 Non mancate! 

    Amici se volete seguirmi sul vostro social preferito  facebook  twitter  instagram  pinterest 

    sarete sempre aggiornati sulle mie ricette 😉

Consiglio

Conservate la crema nel frigo.

Per un dessert semplice e super goloso:

Prendete delle coppette e Sbriciolate grossolanamente dei biscotti sul fondo di ogni coppetta, distribuite sopra la frutta secca e infine la crema di pesche. Ponete nel frigo per un paio di ore, al momento di servire decorate con fettine di pesca e frutta secca. Altrimenti scaglie di cioccolato bianco… Una vera delizia!

 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.