Cheesecake al melone

La Cheesecake al melone senza cottura è un dolce fresco e goloso. Veloce da preparare con yogurt greco e ricotta, non contiene gelatina. Perfetta per qualsiasi evento o per concedersi una dolce coccola. Pochi e veloci passaggi, per un dolce gustoso che tutta la famiglia amerà al primo morso. Vediamo insieme cosa serve per preparare la squisita Cheesecake al melone!

Cheesecake al melone
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Porzioni8
  • CucinaItaliana

Ingredienti cheesecake al melone

  • 300 gBiscotti secchi “tipo gran cereale”
  • 100 gBurro
  • 500 gRicotta vaccina “Pronta”
  • 180 gYogurt greco “al melone”
  • 10 gEstratto di vaniglia
  • 400 gPanna vegetale
  • 1Melone
  • 4 cucchiaiZucchero a velo

Strumenti

  • Frullatore / Mixer
  • Forno a microonde
  • Stampo 24 cm apribile
  • Cucchiaio
  • Frusta a mano

Preparazione cheesecake al melone

  1. Ponete i biscotti secchi nel mixer e tritateli, nel frattempo sciogliete il burro nel microonde o in alternativa a bagnomaria. Una volta sciolto, fatelo intiepidire e unitelo ai biscotti tritati.

    Mescolate il composto e versatelo dentro uno stampo apribile di 24 cm, meglio se foderato con carta forno.

    Create la base della cheesecake aiutandovi nella stesura con il dorso di un cucchiaio. Livellate per bene e ponete in frigorifero a riposare per circa 30 minuti.

    Ora dedicatevi alla crema: dentro una terrina bella capiente ponete la ricotta con lo zucchero a velo e lo yogurt greco al melone. Amalgamate il composto con una frusta a mano, fino a farlo diventare bello cremoso.

  2. Cheesecake al melone

    Tagliate 3 fette di melone a dadini piccoli e uniteli alla crema di ricotta e yogurt, fateli amalgamare nell’impasto. Prendete la base della cheesecake dal frigo e versate sopra la crema, livellate per bene e ponete di nuovo nel frigo.

    Nel frattempo, montate la panna a neve ben ferma. Riprendete la vostra cheesecake e versate sopra la panna, ma travasate una piccola quantità dentro una sac poche. Conservatela in frigo, servirà al momento del decoro.

    Ora lasciate la cheesecake in frigorifero a compattare, per un minimo di 4 ore, ancora meglio se tutta la notte.

    Trascorso il tempo riprendete la vostra cheesecake e aprite lo stampo con molta cura. Potete aiutarvi con un coltello leggermente bagnato per staccarla dal bordo. 

  3. cheesecake al melone

    Decorate la superficie con il melone e ciuffetti di panna.

    Se vi piace creare la mia decorazione; basta tagliare delle fette di melone non troppo spesse, e disporle su tutta la superficie in modo circolare. Cercate infine di formare al centro una rosa.

    Infine create dei ciuffi di panna e unite qualche fogliolina di menta. La vostra cheesecake con melone è pronta per essere servita! 😉  

    Spero che questa ricetta vi sia piaciuta… Non mancate alla prossima vi aspetto 🙂

    AMICI SE VOLETE SEGUIRMI, VI LASCIO I CANALI SOCIAL.

    SARETE SEMPRE AGGIORNATI SULLE MIE RICETTE.  facebook  twitter  instagram  pinterest

Note

La Cheesecake al melone si conserva in frigo per almeno 3 giorni. Io preferisco non utilizzare gelatina nella preparazione, ma tenere la cheesecake a compattare tutta la notte. Volendo se non avete molto tempo a disposizione, 4/5 ore sono sufficienti, sempre che la crema sia bella soda.

In questa cheesecake ho utilizzato la ricotta in vaschetta, così si può avere una crema vellutata senza utilizzare fruste elettriche.

Se ti piacciono le cheesecake potrebbe interessarti:

 CHEESECAKE MONOPORZIONE AI MIRTILLI

CHEESECAKE ALLE FRAGOLE  

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.