Crea sito

Brownies con caffè e mandorle

I Brownies con caffè e mandorle, sono dei dolcetti americani facili da fare. Davvero squisiti! leggermente croccanti fuori e soffici dentro. L’impasto ha una base di cioccolato fondente, cacao, uova, burro, farina e zucchero. Volendo si può spaziare e unire anche altri ingredienti come spezie, frutta secca e aromi. Questo dolce lo trovo golosissimo quanto una torta, allo stesso tempo pratico da portare dietro quando siamo fuori casa. Ho preparato i Brownies con caffè e mandorle per mia figlia, che li adora. Pensate che il giorno dopo è partita per una vacanza studio a Dublino e ha portato i dolcetti con se! 😉


Seguitemi e proviamo a farli insieme. 🙂

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni16 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Brownies con caffè
  • 150 gFarina
  • cucchiainiLievito in polvere per dolci
  • 120 gBurro a dadini
  • 30 gCacao amaro in polvere
  • 1 cucchiainoCaffè solubile
  • 250 gCioccolato fondente
  • 200 gZucchero
  • 3uova medie
  • 2 pizzichiSale
  • 120 gMandorle spezzettate

Strumenti

  • Forno a microonde
  • Teglia

Preparazione

Brownies con caffè
  1. Setacciate la farina, il lievito per dolci, il cacao e ponete dentro una terrina con il sale, tenetela a parte per dopo. Nel frattempo spezzettate il cioccolato fondente e fatelo sciogliere con il burro dentro il forno a microonde, altrimenti a bagnomaria. Una volta sciolto incorporate lo zucchero e dopo le uova, mescolate per bene il composto.

    Aggiungete il mix di farine preparato in precedenza e continuate a mescolare. Completate con le mandorle spezzettate, il composto dovrà risultare bello compatto, se  vi sembra troppo duro unite 1 0 2 cucchiai di latte.

  2. Versate l’impasto dentro uno stampo quadrato di 24 cm, foderato con carta da forno. Livellate per bene e infornate a 180° per 35 max 40 (regolatevi con il vostro forno.) Fate la prova stecchino dopo 35 minuti, ma ricordate che saranno pronti, quando vedrete qualche briciola attaccata allo stecchino.

    Infatti i brownies, devono avere una consistenza cioccolatosa e morbidissima, quasi da sciogliersi, ma fuori leggermente croccanti. Sfornate e lasciate intiepidire il dolce nello stampo per 30 minuti. Dopo estraetelo dallo stampo e fatelo raffreddare sopra una gratella, infine tagliatelo in 16 quadrotti e servite.

  3. Spero che questa ricetta vi sia piaciuta… Non mancate alla prossima vi aspetto 🙂 

    AMICI SE VOLETE SEGUIRMI, SARETE SEMPRE AGGIORNATI SULLE MIE RICETTE.  facebook  twitter  instagram  pinterest

Conservazione dei brownies

I Brownies Si conservano sempre freschi per circa 5 giorni dentro una scatola di latta o un barattolo di vetro.

Potrebbe interessarti BROWNIES ALLE NOCCIOLE

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.