Crea sito

Angel Cake – Ciambellone soffice

Cari amici sono finite le vacanze, devo dire che in questo periodo anche se sono stata rilassata e felicissima insieme alla mia famiglia, mi è mancato molto non avere le mani in pasta. 😉 Infatti appena tornata ho preparato un dolce buonissimo per la colazione: La torta Angel Cake, una ciambella americana definita come il cibo degli angeli per  leggerezza e sofficità. Possiamo definirla una nuvola, infatti viene preparata solo con gli albumi d’uovo montati a neve ben ferma. La golosissima Angel Cake è ottima anche per chi non tollera latte e derivati, ma soprattutto non contiene grassi. Questa ciambella viene cotta dentro uno stampo apposito come la buonissima Chiffon Cake  😉

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni 10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaAmericana

Ingredienti

  • 11Albumi
  • 190 gZucchero
  • 160 gFarina
  • 2 cucchiainiEstratto di vaniglia
  • 1 bustinaCremor tartaro
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Zucchero a velo vanigliato

Stampo per chiffon cake da 25 cm

  • Frusta elettrica

Preparazione Angel Cake

  1. Angel cake

    Iniziate a montare con la frusta elettrica gli albumi con il pizzico del sale, per circa 5 minuti. Aggiungete lo zucchero, con l’estratto di vaniglia e continuate a montare. Devono diventare ben fermi e consistenti, aggiungete poco alla volta la farina setacciata mescolando con una spatola dal basso verso l’alto.

    Fate attenzione a non smontare il composto, infine unite il cremor tartaro setacciato e continuate a mescolare. Quando il vostro composto sarà bello omogeneo, potete versarlo nell’apposito stampo. Il quale non ha bisogno di essere imburrato o infarinato 

  2. Angel cake

    Livellate e ponete in forno modalità statico, nel ripiano basso a circa 170°/180°C. Regolatevi sempre con il vostro forno, fate cuocere per circa 35/40 minuti. Sfornate e capovolgete lo stampo su di un piano, lasciatelo raffreddare poggiato sopra i propri piedini. Questo permetterà alla angel cake di restare bella alta.

    Quando lo stampo sarà completamente freddo togliete la ciambella. Se vi sembra difficile, aiutatevi con un coltello passandolo tra i bordi e la torta “come ho fatto io”. A piacere spolverate con zucchero a velo vanigliato. La vostra Angel Cake è pronta per essere servita.

     

    Il cremor tartaro (lievito naturale) si trova in molti supermercati o nelle erboristerie.

  3. Angel cake

    Spero che questa ricetta vi sia piaciuta… Non mancate alla prossima vi aspetto 🙂

    Amici se volete seguirmi sul vostro social preferito  facebook  twitter  instagram  pinterest 

    sarete sempre aggiornati sulle mie ricette 😉

Variare e conservare la Angel Cake

La vostra Angel cake per essere ancora più golosa può essere farcita con delle creme. Lo stampo per la Angel cake si trova nei negozi specializzati per dolci del cake design o sul web, ricordate che questo stampo non ha bisogno di essere imburrato e infarinato. Volendo potete provare anche con un classico stampo da ciambella da 24/26 cm, ma ricordate che va imburrato e infarinato. La ciambella semplice si conserva per diversi giorni, sotto una campana di vetro o in appositi contenitori per dolci.

Potrebbe interessarti per farcire :  crema al cioccolato bianco   crema diplomatica   crema chantilly

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.