Tortelli alla Lastra

Quando c’era poco a disposizione, ecco i tortelli alla lastra: un ingegnoso ed economico piatto unico, popolarissimo ancor oggi nell’alta valle del Savio e in tutta la fascia dell’ Appennino tosco-romagnolo, basato su ingredienti sempre disponibili nell’orto o nelle campagne.
Il  “compenso” o impasto  è infatti ottenuto, a seconda delle stagioni, con patate, zucche, erbe di campo insaporite con pancetta o lardo, spinaci uniti a ricotta o raviggiolo. 
I tortelli sono un pasto completo che richiede solo un bicchiere di vino. Ottimi anche freddi, durano più giorni.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgFarina
  • 1 kgPatate
  • 200 gPancetta
  • 200 gRaviggiolo
  • Sale
  • Pepe
  • Acqua
  • 2 spicchiAglio

Preparazione

  1. Preparare il “compenso” con patate lessate e sbucciate passandole nello schiacciapatate; unire la pancetta precedentemente soffritta con aglio, aggiungere il formaggio.

    Tirare col mattarello una sfoglia tonda e fine ottenuta con un impasto di farina di grano, acqua e sale. Stendere in modo uniforme il compenso su metà della sfoglia; ripiegare su di essa l’altra metà indi sigillare i bordi con la rotella. Col mattarello fare pressione sulla sfoglia ripiena per ricavare un reticolo più o meno regolare a quadrotti di circa 10-12 cm di lato su cui si passa la rotella. Ogni tortello così tagliato va cotto per circa 3-4 minuti su di una piastra o su una padella antiaderente.

4,3 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.