Scampi e taccole

Scampi e taccole, con timo, cipolla e datterini gialli. Ci ho condito i paccheri lisci, ma provateli con la trafila di pasta che più vi ispira.

  • CostoMedio
  • Porzioni2/3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6Scampi medi
  • 200 gTaccole
  • q.b.Timo
  • q.b.Olio evo
  • 1Cipolla piccola
  • 250 gPaccheri lisci
  • 10Pomodorini datterini gialli
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe bianco

Preparazione

  1. Lessate le taccole al dente, oppure, se surgelate, usatele direttamente dopo averle scongelate. Fate soffriggere la cipolla tagliata sottile in olio evo e timo fresco, unite i pomodorini e fate rosolare per qualche minuto. Unite le taccole a pezzi non troppo piccoli e fate andare ancora qualche minuto, salate, poi unite gli scampi interi, ai quali avrete inciso la parte interna e schiacciato le chele. Coprite e portate a cottura, saltateci la pasta al dente e servite con una spolverata di timo e, se piace, pepe bianco.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Pesto di fave e menta Successivo Filetti di orata con pomodori secchi e patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.