Crea sito

Pecorino fritto alle nocciole

Pecorino fritto alle nocciole….sfogliando i vecchi quaderni di ricette mia madre è saltata fuori questa: quadrati di Pecorino sardo impanati con granella di nocciole, mi è saltata subito agli occhi, non poteva non essere altrimenti! Ho comprato il pecorino e l’ho provata, davvero molto buona ed ottima idea  come antipastino finger food.  Non difficile da fare, importante, però, impanare bene i quadrotti per tre volte, pena la cattiva riuscita. Ps: lei, però, non l’aveva mai fatta ‘sta ricetta!

Pecorino fritto alle nocciole
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 pezzi
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • Pecorino 200 g
  • Uova 2
  • Pangrattato 75 g
  • Olio di semi q.b.
  • Granella di nocciole 50 g

Preparazione

  1. Pecorino fritto alle nocciole

    Tagliare due fette di Pecorino sardo stagionato dello spessore di 1,5 cm,   200 gr in totale, senza crosta.

  2. Pecorino fritto alle nocciole

    Dividere in 4 parti

  3. Pecorino fritto alle nocciole

    Passare i quadrotti prima nelle uova battute, poi nel pangrattato, di nuovo nelle uova e poi ancora nel pangrattato. Infine, ancora nell’uovo e poi direttamente nella granella di nocciole.

  4. Pecorino fritto alle nocciole

    Mettere i quadrotti in frigo per qualche ora, poi friggerli in olio di semi.

  5. Pecorino fritto alle nocciole

    Mangiare caldi!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “Pecorino fritto alle nocciole”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.