Crea sito

Pane ai ciccioli

Pane ai ciccioli… Dato che avevo preparato la sugna e rinfrescato il lievito madre, ho provato a fare il pane alla maniera sarda… Buono!

Pane ai ciccioli
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:

Ingredienti

  • Semola di grano duro rimacinata 280 g
  • Farina 0 120 g
  • sugna 25 g
  • Acqua 275 ml
  • lievito madre solido 150 g
  • Sale 10 g
  • Ciccioli 150 g

Preparazione

  1. Sciogliete bene il lievito nell’acqua, unite le farine, mescolate e quando saranno assorbite, il sale. Unite i ciccioli, impastate ancora. Fate riposare una mezz’ora e procedete con tre giri di pieghe.    Mettete il filone di pane in uno stampo da plumcake con all’interno uno strofinaccio spolverato di semola e fate lievitare tutta la notte. Cospargete anche la superficie di semola. Riscaldate il forno al max, mettete un pentolino con dell’acqua in un angolo, poi abbassate a 220 °, il pane andrà ribaltato su una teglia già calda aiutandosi con il canovaccio, appena fatta questa operazione praticate dei tagli sul pane con una lametta. Per evitare che il pane bruci elimino la teglia a metà cottura  lasciandolo sulla grata del forno. Ci vorrà circa mezz’ora, regolatevi ad occhio, togliete il pentolino, poi abbassate a 100°e lasciate ancora il pane in forno aperto a fessura, in questo modo aumenterà la croccantezza della crosta. Fate poi raffreddare il pane in verticale per meglio farne evaporare l’umidità.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.