Frittata di kamut

Frittata di kamut,  proprio buona! Ieri ho preso il kamut al super….dunque, come lo faccio? Idea: frittatina facile! Si scalda il kamut, si sfrigge in poco olio con il mitico aglio granulare (dà sapore e quasi non si sente), poi si mischia alle uova e si cuoce tutto in padellina antiaderente. Buona assai, un altro dei miei must taste! Inoltre, se tagliata a quadretti, può  essere un’idea sfiziosa come antipasto finger food…meditate, gente, meditate!

Frittata di kamut
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    1 persona
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Kamut 80 g
  • Uova 2
  • Grana padano 4 cucchiai
  • Olio evo q.b.
  • Aglio in polvere q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

  1. Frittata di kamut

    Lessate il kamut in acqua salata per 10 minuti, scolatelo, battete le uova col formaggio e, se volete, unite un po’ di pepe nero, poi mescolatevi il kamut e procedete come per una frittata normale: in padella versate  poco olio evo ed aglio granulare, dopo due minuti versate il composto e livellate, cuocete la frittata per 5 minuti da ogni lato e  mangiare subito!

Precedente Riso basmati al cavolfiore e gomasio Successivo Cavoletti di Bruxelles glassati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.