Carbonara di sgombro

Carbonara di sgombro, perché mai? Semplice:  avevo dei filetti di sgombro sottolio, due uova e le mitiche cipolline di Tropea….proviamo una carbonara! Detto, fatto…. Ero indecisa sulla trafila di pasta, poi  ho optato per le tagliatelle,  ma la prossima volta userò i paccheri e lo spada….guten Appetit ! Ps: non dimenticate il vino: bianco, frizzante e ghiacciato, mi raccomando!

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    2
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Olio extravergine d’oliva 30 g
  • filetti di sgombro 100 g
  • cipollina di Tropea 1
  • Tuorli 2
  • Grana grattugiato 30 g
  • tagliatelle 160 g
  • Zenzero in polvere q.b.

Preparazione

  1. Soffriggere la cipolla tagliata sottile nell’olio finché sarà dorata, unire i filetti di sgombro spezzettati e rosolare per pochi minuti con lo zenzero.Mescolare i tuorli con il grana in una terrina, non importa se il composto sarà ben sodo.

  2. Cuocere le tagliatelle al dente, saltarle in padella  insieme al composto di tuorli e grana per qualche minuto, unire due cucchiai di acqua di cottura, impiattare, spolverare con altro grana e mangiare subito ! 

Precedente Baccalà alla puttanesca Successivo Come formare i panini all'olio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.