Carbonara di rana pescatrice

Carbonara di rana pescatrice, mi è venuta in mente oggi e l’ho fatta per assecondare la mia smania creativa… Sedano, pepe nero in grani, pesce, pancetta, due tuorli e basilico. A me pare buono, o sarà solo la fame? Provate, gioventù!

Carbonara di rana pescatrice
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    2
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Rana pescatrice 160 g
  • Pancetta dolce 75 g
  • Tuorli 2
  • Pepe nero in grani 10
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Basilico q.b.
  • Spaghetti ruvidi 150 g
  • Gambo di sedano q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Carbonara di rana pescatrice

    Sfriggete 4 rondelle di gambo di sedano ed il pepe in grani in olio evo per qualche minuto,  unite la pancetta e fate rosolare ancora. Aggiungete il pesce a cubetti non piccoli e fate rosolare bene, ci vorranno 10 minuti circa. Nel frattempo avrete battuto i tuorli in una terrina con abbondante pepe nero macinato al momento e cotto la pasta al dente. Ho usato degli spaghetti ruvidi e doppi, ma anche i paccheri non andrebbero male. Saltate la pasta nel sugo di pesce con un po’ di acqua di cottura ed olio , spegnete, trasferite solo gli spaghetti nella ciotola con i tuorli e mantecate con basilico fresco. Impiattate con un coppapasta e guarnite con il sugo, foglioline di basilico ed altro pepe.

Precedente Muffin con gocce di cioccolato Successivo Pesto di zucca alla menta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.