TAGLIATELLE FRESCHE CON CAPESANTE E ZUCCHINE

Tagliatelle fresche e’ uno dei piatti, in assoluto, piu’ buoni e gustosi della nostra cucina, le si possono condire in tantissimi modi e non si sbaglia mai, oggi io ve le propongo con zucchine e capesante, un piatto veramente elegante e raffinato adatto ai pranzi imporatanti o nei giorni di festa.

  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 6/7 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 6 Capesante (grandi)
  • 1 Zucchina
  • 1/2 bicchiere Vino bianco secco
  • 1/2 bicchiere Panna fresca liquida
  • q.b. Burro
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Pasta fresca

  • 200 g Farina 00
  • 2 Uova

Preparazione

  1. Iniziate per prima cosa a fare la pasta fresca, impastando le uova e la farina.

  2. Potete fare come da tradizione l’impasto a mano o se volete velocizzare usate pure l’impastatrice.

  3. Quando l’impasto sara’ pronto, trasferitelo in una spianatotia infarinata, finite di impastarlo, avvolgetelo con della pellicola trasparente e passatelo a riposare in frigo per 30 minuti.

  4. Trascorso il tempo del riposo, iniziate a tirare la sfoglia, anche qui vi potete aiutare con la nonna papera, anche se a dire il vero a me piace tirarla a mano quando ho tempo.

  5. Fate ora le lasagne tenedole dello spessore che piu’ vi piace, calcolate pero’ che le tagliatelle anderbbero tenute fini,

  6. infarinatele un pochino, per particita’ potete infarinarle anche con un po’ di farina di semola. Fatele asciugare un pochino.

  7. Poi usando sempre l’apposito attrezzo della nonna papera fate le tagliatelle, stendetele e lasciatele riposare fino al momento della cottura.

  8. Pulite e lavate molto accuratamente le capesante, qui da noi si trovano gia’ cosi’, son un po’ piu’ grosse e le vendono senza corallo, voi usatelo pure nel sugo e’ molto buono.

  9. Tenete da parte due capesante che vi serviranno da guarnizione le altre tagliatele a dadini.

  10. In una padella, abbastanza capiente fate rosolare i pezzetti di capasanta con un fiochettino di burro.

  11. Con una mandolina affettare la zucchina

  12. Aggiungere la zucchina tagliata nella padella con le capesante, fare rosolare,

  13. Nel frattempo in un alrea padella fate rosolare le capesante rimaste con una noce di burro.

  14. Rosolatele per bene, a fuoco vivace, qualche minuto per parte.

  15. Sfunate il sugo con del vino bianco.

  16. Quando il vino sara’ evaporato aggiungete la panna da cucina, qui per la quantita’ regolatevi un pochino voi, dipende molto dalla cremosita’ che volete ottenere.

  17. Fate ore bollire la pasta in abbondante acqua salata, per la pasta fresca bastano solo pochi minuti, 6/7 dipende da quanto fini sono le tagliatelle in caso anche meno minuti.

  18. Quando la pasta sara’ cotta saltatela per qualche isatante in padella con il sugo, se vi sembra troppo denso il sugo, perche’ con la panna tende ad asciugare, aggiungete pure un po’ d’acqua di cottura della pasta.

  19. Impiattate ora le tagliatelle mettendo un macinata di pepe fresco e la capasanta fatta rosolare prima, servite ben caldo e.. Buon Appetito…

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.