SARDE IN SAOR

Questo e’ un piatto tipico della cucina veneta… Sarde in Saor… E’ un piatto dai sapori antichi, saor si riferiva ad un metodo per conservare il pesce usato dai pescatori veneziani quando dovevano tenere il cibo a bordo per lunghi periodi. Poi con il passare degli anni la ricetta si e’ leggermente modificata con l’inserimento dell’uva sultanina e dei pinoli…..

Processed with Moldiv

SARDE IN SAOR

Categoria: Antipsato / secondo
Difficolta’: Bassa
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 30 minuti
Dosi: 4 persone

Ingredienti:
500 gr. sarde freschissime
4 grosse cipolle bianche
3 cucchiai di farina 00
olio di semi di arachide per friggere
olio d’oliva
1/2 bicchiere di aceto bianco
1 cucchiaio di zucchero
sale pepe
uva sultanina
pinoli

Procedimento;
Pulire le sarde togliendo la testa e l’intestino e sciaquarle bene.
infarinarle e friggerle solo per pochi minuti per parte in abbondante olio di semi bollente, quando sono pronte salarle e metterle da parte.
Tagliate le cipolle molto fini e fatele rosolare in una padellla con olio d’oliva a fuoco molto basso. Qando saranno appassite aggiustate di sale e pepe, aggiungete lo zucchero, l’aceto e fatelo evaporare, a questo punto potete unire l’uvetta, precedentemente ammollata nell’acqua o nel vino bianco, e i pinoli. Adesso in una capiente pirofila disponete le sarde e ricopritele con la cipolla ancora calda, potete anche fare a strati. Asesso lasciatele riposare per almeno due giorni, vanno servite a temperatura ambiemte con una bella fettina di polenta calda e… Buon Appetito…

Processed with Moldiv

2 Risposte a “SARDE IN SAOR”

  1. Woah! I’m really digging the template/theme of this site.
    It’s simple, yet effective. A lot of times it’s very hard to get that “perfect balance” between user friendliness and visual appeal.
    I must say you have done a great job with this. In addition, the blog loads extremely fast for me on Safari.

    Superb Blog!

  2. What’s up, every time i used to check blog
    posts here in the early hours in the daylight, because i enjoy to learn more and more.

I commenti sono chiusi.