POLPETTE AL SUGO CON SPAGHETTI

Io non so perche’ in America siano convinti che uno pei piatti tipici della nostra cucina siano gli spaghetti con le polpette, personalmente la prima volta che li ho visti e’ stato nel cartoon della Disney Lilli e il Vagabondo. Potrebbe essere un retaggio dei nostri Italiani immigrati qui in America che per poverta’ hanno unito le due cose pasta con carne. In ogni caso sono buonissimi ed ogni tanto mio marito me li chiede e cosi’ eccoli qui…

Processed with Moldiv

POLPETTE AL SUGO CON SPAGHETTI

Difficolta’: Bassa
Preparazione: 30 minuti piu’ tempo di riposo
Cottura: 45 minuti
Dosi: 4 persone

Ingredienti:
500 g di macinato misto
400 g di spaghetti
300/400 ml di passata di pomodoro
1 cipolla
2 cucchiai di pan grattato
2 cucchiai di parmigiano grattuggiato
2 cucchiai di salsa Worcester
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1 uovo
1 spicchio d’aglio
Olio d’oliva qb
Sale e pepe qb

Procedimento:
Iniziamo preparando le polpette, prendete il macinato

Processed with Moldiv

ed insaporitelo con meta’ della cipolla tritata, il pan grattato, il parmigiano, l’aglio tritato, la salsa worcester, sale e pepe,

Processed with Moldiv

con le mani amalgamete molto bene il tutto e lasciate riposare per almeno 30 minuti.

Processed with Moldiv

Trascorso il tempo di riposo formiamo le polpettine, qui la grandezza dipende molto dai gusti.

Processed with Moldiv

Mettete a soffriggere un po’ d’olio in una padella con le polpette facendole girare ogni tanto,

Processed with Moldiv

quando saranno ben sigillate,

Processed with Moldiv

sfumatele con il vino bianco.

Processed with Moldiv

Fate ora a soffriggere la rimanente cipolla in un altra padella bella capiente, versate il pomodoro

Processed with Moldiv

e quando inizia a bollire mettete le polpette con tutto il loro sugo,

Processed with Moldiv

salate e papate, unite anche il concentrato di pomodoro sciolto prima in un po’ d’aqua calda, lasciate ora a cuocere dolcemente prima a tegame coperto poi in fine scoperto,

Processed with Moldiv

qui il tempo varia molto diciamo si lascierea’ cuocere fino a che il pomodoro non sara’ pronto. Un segreto verso meta’ cottura, prendete uno stuzzicadenti e bucate un pochino le polpette, in questo modo il sugo andra’ anche all’interno.
A questo punto le vostre polpette saranno pronte,

Processed with Moldiv

sia che vorrete mangiarle cosi’ sia che come ho fatto io potranno essere un ottimo condimento per un bel piatto di spagetti ed allora ecco il momento giusto per mettere a bollire la vostra pasta, scolatela al dente, giratela bene nelle vostre polpette al sugo, una bella spolverata di parmigiano e… Buon Appetito…

Processed with Moldiv