MAFALDINE AL GRANCHIO E CAPESANTE

Ecco qui le Mafaldine al Granchio e Capesante, un piatto molto romantico e delicato, l’ho pensato per una serata a due, sara’ ma io amo il pesce percio’ se mi dovessero fare una sorpresa mi piacerebbe un bel piatto di pasta come questo…
Se come me amate il pesce eccovi alcune delle mie ricette: Polpette di Gamberi, Insalata calda di Seppia, Slamone in padella e Polenta bianca con Granchio.
Mando un grande bacio a tutte le persone che sono passate qui ed hanno letto questa mia ricettina sperando che vi sia piaciuta…

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gPasta Mafaldine
  • 500 gGambe di granchio
  • 6Capesante
  • q.b.Pomodorini
  • 1 spicchioAglio
  • 1 pizzicoPeperoncino
  • q.b.Rosmarino
  • q.b.Burro
  • 1 cucchiaioOlio di oliva
  • 1/4 bicchiereVino bianco

Preparazione

  1. Per preparare le Mafaldine al Grancchio e Capesante, come prima cosa prendete il granchio, lavatelo e mettetelo a cuocere per pochi minuti al vapore.

  2. Quando sara’ cotto togliete tutta la plpa dalle chele.

  3. Lavate e pulite le capesante, io qui ho solo il nocciolo perche’ in America le trovo cosi’ ma voi usate pure anche il loro corallo.

  4. In un pentolino fate sciogliere un fiochettino di burro.

  5. Mettete a cuocere, a fuoco vivo, solo due capesante. Serviranno come decorazione al piatto.

  6. Dopo pochi minuti gitatele, devono caramellare da entrambi i lati.

  7. Le altre che rimangono tagliatele e pezzetti.

  8. In una padella abbastanza capiente scaldate l’olio d’oliva con l’aglio sminuzzato, quando questo iniziera’ a colorarsi, aggiungete i pezzetti di capesante e fate cuocere pochi minuti.

  9. Nel frattempo sminuzzate anche il granchio.

  10. Unitelo al tegame con le capesante e sfumate con un po’ di vino bianco.

  11. Lavate e tagliate a meta’ i pomodorini.

  12. Mette anche i pomodorini a saltare in padella con il pesce, fateli amalgamare per pochi minuti, aggiungendo qualche fogliolina di rosmarino e un pizzico di peperoncino, il sale solo se necessario.

  13. Fate cuocere la pasta.

  14. Ora, quando la pasta e’ cotta, unitela la sugo e legate il tutto in padella, se necessario mettete anche un po’ d’acqua di cottura della pasta per amalgamare bene.

  15. Ed ecco qui le vostre Mafaldine al Granchio e Capesante pronte da portare in tavola e… Buon Appetito…

Suggerimento

Se vi e’ piaciuta questa mia ricetta seguitemi anche nella mia pagina fb Buon Appetito by Paola, se mi lasciate un like sarete sempre aggiornati con le mie nuove ricette e cosi’ darete velore al mio lavoro…

3,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.