BACCALA’ MANTECATO ALLA VENEZIANA

Baccala’ mantecato alla veneziana e’ una ricetta molto particolare, dal sapore delicato e raffinato.

E’ una ricetta tipica del mio territorio percio’ non potevo non proporvela, il problema e’ stato reperire gli ingredienti, in effetti nella ricetta originale bisognerebbe usare lo Stoccafisso, lasciarlo in ammollo almeno 48 ore e cambiargli l’acqua almeno 3/4 volte poi bollirlo, ma purtroppo qui da me non l’ho trovato, percio’ dopo vari ripensamenti ho deciso di provere a farlo con il Baccala’ fresco e vi assicuro che il risultato e’ stato piu’ che ottimo, percio’ ho deciso di proprvi la mia variante, magari e’ anche una soluzione per chi non puo’, per voglia o per tempo, ammollare lo Soccafisso.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 700 g Baccalà
  • 200 g Olio di oliva
  • 200 ml Latte intero
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Mettete a bollire, in una cassaruola capiente, meta’ acqua e meta’ lette.

  2. Intanto lavate bene il filetto di Baccala’, e mettetelo nella casseruola con il latte e l’acqua leggermente salati, deve essere coperto tutto, fatelo lessare per 15/20 minuti, schiumandolo di tanto in tanto se necessario.

  3. Se avete lo Stoccafisso, mettetelo in ammollo per 48 ore e cambiateli l’acqua almeno 2/3 volte al giorno, poi tagliatelo a pezzi e procedete come sopra, ovvero lo metterete a lessare con acqua e latte per 20 minuti se necessario anche 30 deve risultare bello morbido.

  4. Trescorso il tempo di cottura, spegnete il fuoco e fate rafreddare il Baccala’ nel liquido di cottura.

  5. Ora togliete il pesce dal tegame, fatelo scolare e se necessario togliete la pelle e controllate che non abbia lische.

  6. A questo punto mettete il vostro filetto sminuzzato in una planetaria o in una coitola, mescolate energicamente il baccala’ ed aggiungete l’olio a filo, come se fosse una maionese,

    Continuate a sfibrare la carne per almeno 15 minuti circa fino a che non ottenete una consistenza cremosa, se lo fate a mano usate un cucchiaio di legno, in planetaria invece mettere pure la frusta .

  7. Fate un trito di prezzemolo ed aglio, aggiustate il baccala’ di sale e pepe ed aggiungete il trito, mescolate per amalgamere il tutto ed il vostro Baccala’ mantecato e’ pronto da servire in tavola, lo potete accompagnare con dei crostini di pane o con una bella polentina arrostita e… Buon Appetito…

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.