Tortino di fragole e crema pasticcera

tortino fragole e crema pasticcera

Avevo voglia di sapori dolci, ma anche pochissima propensione per la pasticceria e affini. Fare dolci del resto è un arte davvero complessa che persino molti chef affermati trattano con distanza. Formule “magiche” sono necessarie per le creazioni più complesse, dove ogni grammo (e anche meno) è misurato al dettaglio e dove tempi e proporzioni sono assai più determinanti che non in ricette di altro tenore.

Però, preparare qualcosa di molto semplice e che non richieda particolari conoscenze o abilità, è possibile anche per noi amatori che magari abbiamo semplicemente voglia di un dolcino dopo pranzo o da gustare davanti alla televisione. Ecco che questo “Tortino di fragole e crema pasticcera” diventa subito un ottima e veloce alternativa.

INGREDIENTI

Fragole
Pasta Sfoglia
Amido di mais
Zucchero
Latte
Vaniglia
3 Tuorli

PREPARAZIONE TORTINO DI FRAGOLE E CREMA PASTICCERA

  • Prima di tutto bisogna preparare proprio la crema pasticcera: prendiamo una stecca di vaniglia e incidiamola nel mezzo per tirare fuori tutti i gustosi semini con un coltello
  • Mettiamo circa 200gr. di latte fresco sul fuoco e aggiungiamo la vaniglia e i suoi semini  (in mancanza della vaniglia, potreste usare anche della scorza di limone). Portiamo quasi a bollore, togliendo dal fuoco un attimo prima e lasciando poi in infusione per cinque minuti.
  • Nel mentre, apriamo tre uova e mettiamo i tuorli in una terrina (possiamo sempre mettere da parte l’albume per qualche altra preparazione) insieme a 80gr. di zucchero semolato
  • Montiamo finchè non avremo una consistenza spumosa e un colore più bianco
  • A quel punto aggiungiamo 40gr di amido di mais (anche qualcosa in più se volete che la crema risulti meno liquida) setacciato e amalgamiamo bene il tutto
  • Togliamo la stecca di vaniglia dal latte e uniamo il nostro composto montato con le uova (io preferisco filtare il latte quando lo aggiungo in modo da avere meno impurità possibili)
  • Rimettiamo sul fuoco il tutto e mescoliamo continuamente con la frusta finchè non comincerà ad addensarsi. Al che togliamo dal fuoco, e copriamo subito con una pellicola trasparente. Lasciamo raffreddare.
  • Prendiamo la pasta sfoglia e tagliamo delle rondelle di pasta che metteremo negli appositi stampini in modo da ottenere un tortino (la forma è a piacere) bucherellando con una forchetta il fondo
  • Mettiamo in forno a 200° per dieci minuti circa (a seconda del forno, quindi teniamo d’occhio il colore e togliamo quando pronto)
  • Sforniamo e aiutandoci con un sacco a poche, mettiamo la crema pasticcera sopra il tortino
  • Tagliamo le fragole in fettine sottili e aggiungiamo al nostro torino a piacere
  • Spolveriamo con zucchero a velo e serviamo tiepide, o dopo averle lasciate riposare in frigorifero
  • Buon appetito!

Precedente Pandorino Bauli con crema chantilly al mascarpone Successivo Spaghetti aglio, olio, peperoncino e crema di grana