Salsa cacio e pepe con spaghetti croccanti

spaghetti cacio e pepe

Cosa? E questi sarebbero spaghetti cacio e pepe? Sento già storcere il naso ai puristi del genere, ma in effetti questa è una rivisitazione del classico piatto romano. Ancora una volta a ispirare questa creazione è stato lo Chef Davide Oldani (che per chi non l’avesse capito, è uno dei miei preferiti in assoluto) che per sua stessa dichiarazione, ha voluto un po’ ribaltare il concetto stesso del piatto, portando il formaggio da condimento a reale protagonista.

Un piatto decisamente più essenziale rispetto all’originale, ma che in un qualche modo ne racchiude l’idea e certamente il gusto. Del resto in cucina a me piace sperimentare continuamente cose nuove che alla fine non sono affatto in “conflitto” con le ricette della tradizione, ma che anzi ne ampliano il valore dando punti di vista (di gusto?) differenti.

INGREDIENTI

Pecorino romano
Amido di mais
Latte
Spaghetti
Limone
Olio di arachidi
Sale e pepe

PREPARAZIONE DELLA SALSA CACIO E PEPE CON SPAGHETTI CROCCANTI

  • Cominciamo subito facendo bollire circa 200 gr. di latte, aggiungendo poi un cucchiaino di amido di mais.
  • Facciamo addensare e uniamo anche il pecorino grattugiato (circa trenta grammi) e frulliamo tutto con il mixer ad immersione (saliamo se necessario)
  • In una pentola, facciamo bollire gli spaghetti in acqua salata, lasciandoli però a cuocere leggermente più del dovuto.
  • Scoliamo e asciughiamoli su un panno prima di immergerli in olio caldo un paio di minuti (immergiamo nell’olio solo un paio di spaghetti alla volta). Lasciamo friggere finchè non avranno un bel colore dorato e saranno croccanti.
  • Mettiamo la crema calda nei piatti, completando con una grattata di scorza di limone e il pepe
  • Serviamo con gli spaghetti croccanti che andranno poi spezzettati e mangiati insieme alla crema cacio e pepe
  • Buon appetito!

Precedente Pizza di patate con acciughe Successivo Spaghetti alla Carbonara