Sautè di vongole in zuppa di cipolle e mele golden

vongole soute

Il “sautè di vongole” è un classico della cucina ormai, ma questa volta ho voluto provarlo in una maniera ancora più saporita (grazie alle cipolle) e ancora più equilibrato (avete mai provato con le mele?). La ricetta comunque è molto semplice da preparare e sono sicuro la troverete molto sfiziosa.

INGREDIENTI

Vongole Veraci
1 Cipolla bionda
1 Mela Golden
Vino bianco secco
Brodo Vegetale
Aglio
Prezzemolo
Maggiorana, Timo e Erba Cipollina
Sale e Pepe
Olio EVO

Preparazione del Sautè di Vongole in zuppa di cipolle e mele golden

  • Per prima cosa dobbiamo ovviamente spurgare bene le nostre vongole lasciandole a bagno in acqua salata per un paio d’ore (magari cambiando anche l’acqua una o due volte).
  • Mettiamole poi a soffriggere in una padella con due cucchiai d’olio e uno spicchio d’aglio. Aggiungiamo anche le erbette aromatiche e non appena cominciano ad aprirsi sfumare con un mezzo bicchiere di vino bianco.
  • In un altra padella mettiamo ad appassire la cipolla tritata (con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio). Uniamo anche un mestolo di acqua delle vongole e facciamo cuocere per una ventina di minuti (o fino a che non si è abbastanza asciugato) dopo di che uniamo un altro mestolo abbondante di brodo vegetale e continuiamo la cottura per altri 20 minuti circa.
  • Tagliamo la mela golden a cubetti e uniamola alla zuppa di cipolla cuocendo per altri 10 minuti (se necessario aggiungiamo ancora del brodo.
  • Passiamo 3/4 della zuppa nel mixer, frullando il tutto. Rimettiamo poi il composto insieme al resto della zuppa (cerchiamo di tenere da parte almeno un paio di cubetti di mela per l’impiattamento).
  • Versiamo la nostra zuppa nella padella insieme alle vongole e mescoliamo il tutto qualche secondo a fuoco vivace.
  • Impiattiamo con dei crostini di pane croccanti e insaporiti con uno spicchio d’aglio (e i cubetti di mela tenuti da parte)
  • Buon appetito!

Precedente Filetto di gallinella alla salsa di vino e lenticchie Successivo Proprietà e benefici dell'anguria