Crema al mascarpone con le fragole

mascarpone (Custom)

E’ uno dei dolci più conosciuti in tutto il mondo, la crema di mascarpone. Buona da sola, con una spolverata di cacao o nel tiramisu, ma anche con della frutta come fragole o pesche e in centinaia di altri modi. Ecco la ricetta più semplice per farla a casa in pochi minuti!

INGREDIENTI

500gr Mascarpone
2 Uova
Bustina di Zucchero a Velo
250gr Fragole
Zucchero

Il bello, tra le altre cose, di questo dolce, è che basta davvero pochissimo per prepararlo e che possiamo tranquillamente metterlo in frigo mentre cuciniamo il resto della cena e tirarlo fuori all’ultimo momento con un successo assicurato!

Posto che ammetto di mangiarne almeno un paio di cucchiaiate già in preparazione, ecco il semplice procedimento per ottenere un’ottima crema di mascarpone, che in questo caso ho voluto mettere in un bel bicchiere da portata con un piccolo frullato di fragole e zucchero che, a mio avviso, è veramente “la morte sua” del mascarpone.

mascarpone

Comunque, prendiamo le uova e separiamo l’albume dai tuorli. Prendiamo ora una terrina abbastanza capiente (a seconda di quanto ne vogliamo fare), mettiamo prima il mascarpone, poi i tuorli e infine mettiamo lo zucchero a velo, meglio se con un setaccio per non avere grumi. Montiamo il tutto finchè non diventa bello denso e amalgamato e lasciamo da parte.

E’ la volta delle chiare, che andremo a montare a neve per poi unirle alla terrina e mescolare ancora per bene, ottenendo un composto sufficientemente cremoso.

PER OTTENERE UNA CREMA PIU’ DENSA: a seconda dei gusti e di come vogliamo utilizzare la crema di mascarpone, possiamo volerla più o meno densa, più o meno cremosa. Per farlo dovremo giostrare la quantità di albumi montati. Meno albume montato a neve mettiamo, più la crema risulterà densa (e viceversa ovviamente)

mascarpone_fragole (Custom)

Tagliamo quindi a pezzettini molto piccoli le fragole e copriamole con lo zucchero normale. Io ne metto tanto perchè voglio che macerino a lungo e facciano un bel sugo dolce, ma è a seconda dei gusti naturalmente. Lascio macerare per diverse ore prima di prendere il tutto e frullarlo leggermente. Operazione facoltativa questa, giusto per chi non ama la consistenza delle fragole, altrimenti sono buonissime anche intere con abbondante sughetto sul fondo del bicchiere.

Andiamo a mettere quindi le fragole (o il piccolo frullatino) in fondo, la crema di mascarpone aiutandoci con un cucchiaio e infine una spolverata di cacao. Un dolce davvero buonissimo, veloce da preparare e che chiuderà il vostro pranzo/cena nel migliore dei modi. Buon Appetito!

Precedente Vellutata di zucca con salsiccia croccante e quenelle di robiola Successivo Penne alla crema di peperone e crumble di pane e origano