Gamberi con maionese al curry e verdure

gamberi con maionese al curryQuesti Gamberi con maionese al curry, sono un piatto non certo difficile da preparare. Unica cosa, come spesso accade, è utilizzare ingredienti di buona qualità e freschezza. Il gambero rosso argentino è stata la scelta per la proteina, mentre per la maionese ho deciso di prepararla in casa per avere controllo diretto degli equilibri di sapore.

INGREDIENTI

Code di gambero rosso argentino
Olio di arachide
Aceto di vino bianco
Tuorlo d’uovo
Curry in polvere
Cavolcapuccio bianco e rosso
Limone
Panna fresca
Sale e pepe
Olio EVO

Preparazione Gamberi con maionese al curry e verdure

  1. Prepariamo la maionese: mettiamo i tuorli (tre), 20g di aceto (fatto ridurre di almeno la metà in una padella a fuoco sostenuto e poi raffreddato), in una terrina e montiamo il tutto aggiungendo 300gr di olio di arachidi versato a filo (io uso il frullatore a immersione ma si può fare anche a mano con una frusta). Aggiungiamo il succo di limone (un cucchiaino) facendo sciogliere il curry e unendo alla maionese mescolando ancora (nello stesso modo possiamo aggiungere il sale se ce n’è bisogno).
  2. Puliamo i gamberi e mettiamoli a cuocere in una padella con un filo d’olio, sale, pepe e una spolverata di curry. Una cottura veloce, un paio di minuti, può bastare.
  3. Tagliamo a striscioline il cavolocapuccio bianco e rosso e mettiamolo un attimo a bagno per una ventina di minuti in acqua fredda per renderlo croccante.
  4. Montiamo la panna fresca a neve e uniamola a metà della maionese per ottenere una mousse
  5. Impiattiamo con la maionese al curry dove appoggeremo i gamberi, la verdura (sgocciolata e asciugata) con olio, sale e la nostra mousse.

 

Precedente Glossario in cucina: cosa significa mantecare? Successivo Polpette di gamberi con bisque ristretta