Fusilli alle vongole e crema di cipolla

fusilli alle vongole

Ecco una variante molto interessante della classica pasta alle vongole: “fusilli alle vongole e crema di cipolla”. La differenza ovviamente non è solo l’uso dei fusilli al posto degli spaghetti, quanto piuttosto l’aggiunta di una crema di cipolla davvero molto delicata e che si presta a tantissimi usi diversi.

INGREDIENTI

Fusilli
Vongole veraci
3 Cipolle bianche
Aglio e prezzemolo
Vino Bianco
Olio EVO
Sale e pepe

Preparazione Fusilli alle vongole e crema di cipolla

  • La preparazione delle vongole è abbastanza classica: dopo averle lasciate a mollo in acqua salata per un paio d’ore (cambiando acqua un paio di volte), mettiamo uno spicchio d’aglio a soffriggere in una padella poi uniamo le vongole e copriamo. Non appena si apriranno facciamo sfumare anche un mezzo bicchiere di vino bianco e aggiungiamo del prezzemolo tritato finemente.
  • Crema di cipolle: la preparazione della crema di cipolle è semplice quanto molto importante per questo piatto. Mettiamo in una casseruola le tre cipolle intere (ancora con la buccia) e bagniamole con dell’olio EVO. Lasciamo in forno a 200° per almeno 45 minuti. Quando saranno cotte togliamo la parte esteriore e mettiamo il cuore più bianco e morbido in un frullatore insieme a un pizzico di limone e dell’olio EVO. Aggiustiamo di sale e otteniamo la nostra crema di cipolle (che potremo usare in un sacco di piatti diversi anche come condimento e per insaporire).
  • Pentola d’acqua salata sul fuoco per cuocere i fusilli. Non appena saranno al dente mettiamoli nella padella con le vongole e il loro sughetto, aggiungendo sul finire la nostra crema di cipolla.
  • Impiattiamo con i fusilli, le vongole e una spruzzata di prezzemolo tritato finemente.
  • Buon appetito!

 

Precedente Mini cotolette di pollo al latte e purea alla curcuma Successivo Scampi con patate croccanti e salsa di carciofi