Funghi gratinati con maionese di castagne

funghi gratinati

I funghi gratinati sono un ottimo modo per preparare in modo più gustoso gli champignon e dargli una consistenza un po’ più croccante. L’abbinamento con la maionese di castagne poi, è stato davvero interessante e ha equilibrato molto i sapori in gioco.

INGREDIENTI

Funghi champignon
Mollica di pane
Pistacchi
Mandorle
Grana grattugiato
Aglio
Rosmarino
Noce Moscata
1/2 Limone
Burro
Olio EVO
Olio di Semi
UOva
Castagne lessate
Sale e pepe

Preparazione Funghi gratinati con maionese di castagne

  1. Possiamo preparare prima la maionese di castagne: lessiamo le castagne e mettiamole in una padella sfumando con vino bianco. Frulliamo il tutto fino a ottenere una consistenza molto morbida (nel caso usare l’acqua della bollitura)
  2. Prendere un uovo, un pizzico di sale, un goccio di aceto e frullare con il mixer (o a mano) montando la maionese. Quando il composto è già ben montato unire anche la salsa di castagne e mescolare ancora amalgamando. Mettere in frigo al termine della preparazione.
  3. Mondiamo i funghi champignon pulendo per bene, tagliamo via i gambi dalle cappelle e passiamo tutto per alcuni momenti in acqua e acidulata al limone.
  4. Scoliamo, asciughiamo, mettiamo da parte le cappelle e facciamo un trito con i gambi.
  5. In una padella mettiamo un filo d’olio, uno spicchio d’aglio, il rosmarino (tritiamolo) e i gambi già tritati. Lasciamo cuocere per qualche minuto e lasciamo fuori dal fuoco per altrettanto.
  6. Frulliamo intanto la mollica di pane, unendo anche i pistacchi, le mandorle e il grana. Saliamo a piacere e uniamo alla fine anche i nostri gambi appena cotti.
  7. Mettiamo ora le nostre cappelle di champignon in una teglia ben imburrata e copriamole con il nostro composto triturato. Saliamo se necessario (io metto anche una grattata di pepe) mettendo anche una piccola noce di burro sopra ogni fungo.
  8. Copriamo la teglia con un foglio d’alluminio e lasciamo cuocere in forno per circa 15 minuti a 175°. Dopo di che togliamo il foglio e proseguiamo lasciando solo il grill per altri cinque minuti a 180°.
  9. Impiattare i funghi con una striscia di maionese e contorno a piacere.

 

Precedente Professione Food Blogger: 5 consigli per iniziare Successivo Paccheri ricotta e pomodoro