Bocconcini di pollo in salsa teriyaki su crema di finocchi

bocconcini di pollo

Il pollo è uno degli alimenti più usati in quasi tutte le cucine del mondo e si presta davvero alle più svariate preparazioni. In questa ricetta ho voluto dargli un pizzico di sapore orientale, grazie alla salsa teriyaki, ma anche un tipico sapore nostrano con una classica crema di finocchi.

INGREDIENTI

1 Petto di pollo
1 Finocchio
1 Arancia
Salsa Teriyaki
Salsa di Soia
Olio, Sale e Pepe

Il caldo della cucina era abbastanza devastante, per cui per questa ricetta, niente vino ma una ghiacciatissima (e buonissima) birra italiana Menabrea. Giusto un sorso prima di tagliare il pollo in pezzetti non troppo piccoli e lasciarlo a marinare nella salsa teriyaki per una mezz’oretta scarsa.

La ricetta è abbastanza veloce, per cui nel mentre ho provveduto subito a pulire per bene e tagliare molto sottile i due finocchi. Ho tritato molto finemente la buccia d’arancia (mi raccomando SENZA la parte bianca) e spremuto il resto dell’agrume, dopo di che non resta che mettere tutto a cuocere in padella con un filo d’olio unendo finocchi, buccia e succo d’arancia, uno o due cucchiai di salsa di soia e un mestolo d’acqua.

La birra ghiacciata rende tutto davvero molto piacevole, e dai fornelli si sta alzando un aroma squisito che mi fa assaporare il momento dell’assaggio. Lascio cuocere lentamente il tutto, fino a rendere i finocchi molto morbidi. Frullo tutto per bene e passo in un colino per togliere impurità. La salsa è pronta.

Il pollo è ben marinato e posso cominciare a scaldare la padella con un cucchiaio di EVO. Una bella cottura a fiamma alta e in poco tempo i miei bocconcini di pollo sono pronti. Per fortuna perchè ho una gran fame e la birra mi ha aperto lo stomaco.

Impiatto con la mia crema di finocchi di base e adagio sopra un pezzo di pollo. Aggiungo anche un pizzico di carota tagliata a julienne per dare un tocco di colore e sono pronto per l’assaggio. Buon appetito!

Precedente Salsa Teriyaki: come si prepara? Successivo Crema di patate con porro caramellato allo zafferano