Crea sito

Zeppole semplicissime

Nel blog è già presente qui una ricetta per fare le zeppole di San Giuseppe… ma quella che vi propongo oggi è decisamente più semplice, pochi ingredienti e risultato assicurato.
La ricetta per la crema è la classica che mi ha sempre tramandato la mia nonna: nessun peso in grammi ma solo il nostro amico cucchiaio per dosare zucchero e farina!

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 12 zeppole

  • 150 gacqua
  • 100 gburro
  • 150 gfarina 00
  • 5uova

Ingredienti per la crema

  • 500 mllatte
  • 2uova
  • 2 cucchiaifarina 00
  • 3 cucchiaizucchero
  • buccia di un limone

Per decorare

  • zucchero a velo
  • fragole (o amarene)

Preparazione

  1. Per le zeppole, portare a bollore l’acqua con il burro, versare la farina tutta in una volta e mescolare velocemente per creare il roux: cuocere fino a che si stacca dalle pareti mescolando, ci vorrà un minuto.

    Spegnere la fiamma e aggiungere le uova fuori dal fuoco. Io lo faccio con la planetaria ma potete fare lo stesso procedimento a mano: versare il roux in planetaria e azionare a velocità minima la frusta k, far andare per un minuto per raffreddare leggermente; aggiungere un uovo alla volta e incorporare bene prima di aggiungere il seguente. In planetaria è decisamente più facile e meno faticoso, ma con pazienza si fa anche a mano.

    Otterrete la consistenza di una crema. Mettete in una sac a poche con il beccuccio a stella grande e formate le zeppole facendo un cerchio. Potete farlo direttamente in teglia antiaderente o con un foglio di carta forno che avrete fissato alla teglia mettendo una puntina di impasto negli angoli (tra teglia e foglio) per fermare il foglio. Tenete le zeppole ben distanziate.

    Cuocere in forno ventilato a 200 gradi per 15 minuti, poi abbassare a 190 per altri 10 minuti. Spegnere il forno e far raffreddare con il forno leggermente socchiuso (io metto un cucchiaio di legno per tenere aperto il forno).

    Per la crema: scaldare il latte con fettine di buccia di limone tagliate con un pelapatate. A parte mescolare con una frusta zucchero, farina e uova. Aggiungerle al latte caldo versando a filo e mescolando con la frusta. Portare a cottura continuando a mescolare. Far bollire un minuto e la crema è pronta.

    Per evitare che faccia la pellicola in superficie quando si fredda potete coprire con pellicola alimentare resistente al calore, direttamente a contatto con la crema.

  2. Farcire le zeppole con la crema: potete metterla solo in superficie, oppure esagerare e farcirle anche all’interno tagliandole a metà.

    Aggiungete in superficie le fragole o una classica amarena e una bella spolverata di zucchero a velo.

  3. Una alternativa con crema pistacchiella e granella di pistacchi.

Alternativa

Se non volete farcire con la crema (oppure la finite troppo in fretta), potete variare anche utilizzando creme spalmabili. Ottimi abbinamenti sono Nutella e fragole, oppure crema pistacchiella e granella di pistacchi (come vedete in foto).

/ 5
Grazie per aver votato!