Crea sito

Calzoni o cassoni di piadina

In ogni piadineria che si rispetti troverete sempre i calzoni o cassoni di piadina: ogni zona ha il suo nome, ma il concetto non cambia… sono dei calzoni realizzati con l’impasto della piadina, farciti come più vi piace. Oggi vi do qualche spunto per realizzarli.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Porzioni18 calzoni
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 18 calzoni

Per la piadina

  • 1 kgFarina 0
  • 60 gStrutto
  • 650 mlLatte
  • 2 cucchiaiLievito istantaneo per preparazioni salate (io utilizzo quello dell’Arpa, se non lo avete usate 2 bustine di lievito istantaneo per salati)
  • 35 gSale fino

Per il ripieno – alcuni esempi di farciture

  • Spinaci
  • Patate bollite
  • Salsiccia
  • Parmigiano Reggiano DOP
  • 400 gMozzarella per pizza
  • Salsa di pomodoro
  • Nutella

Preparazione

  1. Per prima cosa realizziamo l’impasto per la piadina: potete impastare sia a mano sia in planetaria, perchè è un impasto molto semplice, che non ha bisogno di molta lavorazione.

    Fate sciogliere lo strutto.

    Miscelate il lievito istantaneo con la farina e fate una fontana: al centro versate il latte e lo strutto e impastate. Aggiungete il sale dopo un pò e finite di impastare ottenendo un impasto liscio.

    Avvolgetelo nella pellicola e mettetelo in frigorifero per almeno un’ora.

    Nel frattempo preparate i ripieni che più vi piacciono. Qualsiasi ingrediente volete utilizzare per il ripieno, consiglio di utilizzarlo già cotto, in quanto la cottura dei calzoni è piuttosto veloce e rischiereste di non portare a cottura il ripieno.

    Se utilizzate un formaggio o una mozzarella, abbiate l’accortezza di asciugarla in modo che non rilasci acqua in cottura, oppure usate la mozzarella da pizza.

    Io ho realizzato:

    Pomodoro e mozzarella: ho preparato una salsa di pomodoro, condita con olio e sale; l’ho fatta bollire per 30 minuti e aggiunto il basilico.

    Spinaci e mozzarella: ho saltato in padella gli spinaci con un pò di burro e sale e fatto asciugare bene tutta l’acqua in eccesso.

    Patate, salsiccia e mozzarella: ho bollito le patate, le ho schiacciate e condite con un pò di burro, parmigiano e un pò di latte per renderle un pò più cremose. Ho sgranato la salsiccia e l’ho cotta in padella antiaderente

    Nutella

  2. Ora prepariamo i calzoni.

    Ho porzionato l’impasto della piadina in palline da 100 gr cadauna: con questa dose ottenete 18 calzoni.

    Stendete le Piadine aiutandovi con la farina: dovranno essere abbastanza sottili (2-3 mm massimo).

    Farcite una metà con i ripieni preparati, lasciando un bordo di circa 1 cm e richiudete con l’altra metà lasciata scondita. Con l’aiuto di una forchetta sigillate i bordi.

  3. Per la cottura potete usare una padella antiaderente se non avete il classico testo da piadina.

    Cuocete da entrambi i lati e poi metteteli anche in piedi per cuocere il bordo più spesso. Aiutatevi con una spatola per tenerli in piedi: i miei hanno resistito da soli giusto il tempo della foto.

  4. Tra gli ingredienti trovate anche la Nutella: sono davvero squisiti, anche il giorno seguente per merenda.

    Serviteli caldi.

/ 5
Grazie per aver votato!