Crea sito

Pane con semola non rimacinata

g

Pane con semola non rimacinata ricetta d’inverno .
Di Carla Piccolo

350 g di semola non rimacinata io sempre 12 proteine marca esselunga.
100 g di farina forte(panettone o da 350w)
50 g di farro da 10 proteine.
330 gr di acqua frizzante
100 di licoli rinfrescato al doppio la sera prima e tenuto a t.a
un cucchiaino di miele biologico
10 g di sale
2 cucchiai di semini misti
Fare un rinfresco al doppio cioè 25 gr di licoli 50 di farina e 50 di acqua la sera precedente e tenere t.a circa 18° tutta notte .
Iniziare la mattina presto miscelando tutte le farine e unire l’acqua gasata di frigo.
Lasciare in autolisi con 300 di acqua per circa 3 ore poi iniziare ad impastare unendo il licoli e un cucchiaino di miele biologico.
Aggiungere l altra acqua, solo quando l’ impasto sarà incordato benissimo, aggiungere il sale e per ultimo i semini, l impasto sarà ben incordato e farà il velo.
Passare il tutto in ciotola unta ad iniziare dopo un riposo di 30 minuti, 3 serie di pieghe in ciotola con sosta di 30 minuti mettere a raddoppiare a t.c.circa 27° è raddoppierà in circa 4/5 ore.
Stenderr su di un piano insemolato fare una piega a tre e dividere in due cestini ma potete farlo anche un pezzo unico .
Mettere direttamente in frigo e tenere fino al mattino circa 14 ore , il mio licoli in frigo non si stoppa ma a chi si stoppa,conviene farlo crescere a t.a circa un ora e 30 e poi in frigo .
Cuocere sulla refrattaria calda con vapore primi 15 minuti cottura in discesa

Prima di fare i tagli nebulizzare con un po di acqua e poi spolverizzare con la farina di riso.
http://www.tuttotrieste.net/quellidellemaniinpasta/

Pubblicato da briciolemagiche

Sono una mamma con tanta passione per l arte bianca. Io non creo semplice pane,io regalo un emozione