Crea sito

Uovo di Semi di Lino

Conoscete le proprietà dei semi di lino? Io fino a poco tempo fa li avevo sentiti nominare solo dal parrucchiere, per idratare e proteggere le punte dei capelli. Poi, parlando con una nutrizionista saltano fuori loro, i semi di lino. Utilissimi per la regolarità intestinale senza creare dipendenze e al sistema immunitario, in passato utilizzati anche in caso di cistite come antinfiammatori.

Questi semi hanno la capacità di creare un composto che viene appunto chiamato Uovo di Lino, in grado di sostituire l’uovo animale in varie preparazioni come burger, polpette ma anche muffin e torte, ideale per chi è intollerante alle uova o chi sceglie un’alimentazione vegetale.

Prepararlo è semplicissimo: basta tritare finemente in un frullatore un cucchiaio di semi di lino, aggiungere alla “farina” creata 3 cucchiai di acqua e lasciare riposare 10/15 minuti.

Non avete semi di lino in casa? Ho un’altra opzione per voi: semi di chia. Anche questi semini si comportano nello stesso modo creando un gel in grado di sostituire l’uovo e le proporzioni semi/acqua sono le stesse. L’unica differenza è che i semi di chia non vanno tritati.

Ricapitolando, per fare l’uovo di lino (o chia):

  • 1 cucchiaio di semi
  • 3 cucchiai di acqua

Oppure:

  • 10 gr di semi
  • 30 ml di acqua

Cosa ne pensate? La cucina vegetale ha tanti segreti e trucchi, tutti da scoprire! Provate questo uovo nei muffin, o nei burger vegetali, non ne rimarrete delusi!

Love, Greta