Crea sito

Blondies Fit

Tutti conoscono i Brownies, dolcetti al cioccolato di origine americana. Ma pochi sanno cosa sono i Blondies: la loro versione “bianca”. La ricetta originale prevede cioccolato bianco, uova, farina, burro… sono dei dolcetti piuttosto sostanziosi insomma. E se vi proponessi una versione light e leggera, proteica e adatta a tutti? Un dolcetto comodo per la merenda (soprattutto se post allenamento) o per la colazione (almeno 2 però). POchi carboidrati e grassi ma iperproteici: ecco i miei Blondies Fit facili e veloci.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 240 gfagioli bianchi (cannellini) (cotti)
  • 50 mllatte vegetale (non zuccherato)
  • 30 gfarina di avena
  • 25 gburro di arachidi (100% frutta secca)
  • 30 mlalbume
  • 40 geritritolo
  • Mezzolimone (spremuto)
  • 1 bustinavanillina
  • 1/2 cucchiainolievito in polvere per dolci
  • 10 gcioccolato fondente (per decorare)

Strumenti

  • Frullatore / Mixer

Preparazione

  1. Ho preriscaldato il forno a 180 gradi in modalità statica. Ho sciacquato i fagioli sotto l’acqua corrente (io ho usato quelli in scatola) e li ho versati nel mixer insieme a tutti gli altri ingredienti tranne il cioccolato. Ho frullato fino ad ottenere una crema omogenea.

    Ho versato il composto in stampini da muffin, e cotto per 25 minuti a 180 gradi.

    Io ho usato gli stampini, ma i blondies originali prevedono una forma quadrata, quindi è perfetto uno stampo da plumcake per poi tagliare il dolce una volta raffreddato.

    Ho sciolto a bagnomaria il cioccolato fondente e decorato. Lasciare raffreddare bene prima di tagliare e servire.

Io ho utilizzato l’eritritolo come dolcificante, ma è sostituibile con zucchero semolato, o di canna. Tenete presente che essendo un dolce “light” non è dolcissimo, se preferite una dolcezza più accentuata aumentate lo zucchero o l’eritritolo a 60 gr.

/ 5
Grazie per aver votato!