Crea sito

Torta salata con zucchine, pomodori secchi, semi di girasole e ricotta

Torta salata con zucchine, pomodori secchi, semi di girasole e ricotta
Sabato scorso avevo programmato di andare a fare la spesa perchè ormai quando aprivo il frigorifero c’era l’eco, ma, come tante volte accade, non ho fatto in tempo. Ho rimediato la cena preparando una torta salata con zucchine, pomodori secchi, semi di girasole e ricotta, i pochi ingredienti rimasti a disposizione, ma con un egregio risultato, tanto che ho deciso di appuntarmi la ricetta per ripetere.

Torta salata con zucchine, pomodori secchi, semi di girasole e ricotta

Ingredienti pasta brisè:

80 ml di olio EVO
1 cucchiaino di curcuma
1/2 cucchiaino di sale
100 ml di acqua fredda


Ingredienti per il ripieno:

3 zucchine
1/2 cipolla di tropea
120 gr di pomodori secchi
30 gr di basilico fresco
20 gr di erba cipollina
1 cucchiaio di semi di girasole
250 gr di ricotta
sale e pepe q.b.

 

Ho preparato la pasta brisè amalgamando farina, curcuma, sale e olio EVO; poi ho aggiunto l’acqua e ho lavorato velocemente fino ad ottenere un impasto omogeneo. Ho formato una palla, l’ho avvolta nella pellicola e l’ho messa a riposare in frigo.
Nel frattempo ho ammollato i pomodori secchi; ho lavato e tagliato a rondelle le zucchine e le ho messe in un tegame con un filo di olio. Ho aggiunto la cipolla tagliata grossolanamente e ho messo le verdure a stufare fino a raggiungere una cottura media (considerate che poi andranno anche in forno).
Successivamente ho scolato i pomodori e li ho tritati, così come il basilico e l’erba cipollina. In una terrina ho messo la ricotta e vi ho aggiunto tutte le verdure preparate precedentemente, ho mescolato bene e ho aggiunto sale e pepe.
Per questa torta salata con zucchine, pomodori secchi, semi di girasole e ricotta, ho usato uno stampo in ceramica  Excelsa Grande Forno Bianco, 27.0 cm, con cui non è necessario utilizzare la carta forno, basta ungere con un po’ di olio e non si attacca niente.
Ho estratto dal frigo la pasta brisè e l’ho divisa in due parti, l’ho stesa aiutandomi con il comodissimo rullo Pedrini e l’ho posizionata nello stampo.
Versato il ripieno,  l’ho ben disteso e poi ho tirato l’altra parte della pasta con cui ho coperto la torta.
Ho infornato a 180°C per 45 minuti.

 

Girasoli di Paolo Franzoso

Seguimi sulla pagina FB : Briciole di Salute

Seguimi sul mio canale You Tube : Briciole di Salute