Crea sito

Frittelle di mele alla ricotta

Frittelle di mele alla ricotta

Lo so che arrivo fuori periodo e che Carnevale era la settimana scorsa, ma con questa storia del virus sono veramente sfasata.. bimbi a casa da scuola e giornate da riorganizzare.

Per questo motivo vi racconto solo oggi delle frittelle di mela alla ricotta, che sono tanto buone e che si mangiano volentieri, anche in quaresima 😉 .

E’ vero anche che ogni tanto ci vuole una coccola, e anche se non si tratta di un dolce dietetico, le frittelle di mela alla ricotta sono semintegrali e senza zucchero… e diciamo che concedersi il lusso di un fritto ogni tanto non fa male. Se volete approfondire l’argomento e consolarvi un po’ vi rimando a questo link.

L’unica cosa che non mi piace del fritto è l’odore che rimane in casa; inutile dire che i bimbi hanno divorato le frittelle di mela alla ricotta… ma anche noi adulti.

Frittelle di mele alla ricotta

Ingredienti

Per l’impasto

  • 250 g di ricotta vaccina
  • un uovo
  • un cucchiaio di miele liquido
  • 2 cucchiai di brandy
  • 120 g di farina semintegrale tipo 1 macinata a pietra
  • la buccia di un limone grattuggiata
  • 10 g di lievito naturale per dolci
  • 2 mele non molto grandi

Per friggere

Olio di arachidi

Procedimento

In una terrina ho schiacciato la ricotta con i rebbi della forchetta, poi l’ho lavorata con l’uovo, la buccia di limone grattugiata, il miele e il brandy, fino ad ottenere una crema omogenea; ho aggiunto poco alla volta la farina e ho amalgamato incorporandola fino ad ottenere un impasto morbido ma non liquido. Se risultasse troppo denso potete aggiungere un po’ di latte di riso, poco alla volta, fino ad ottenere la giusta consistenza.

Ho scaldato l’olio in un pentolino. Quando ha raggiunto la temperatura di 180 °C, con l’aiuto di due cucchiaini, ho formato delle palline, che ho fatto cadere nell’olio caldo.

Ho rigirato le frittelle di mela alla ricotta fino a farle dorare su tutti i lati, poi le ho scolate e asciugate su carta assorbente per fritti.

Mangiate ancora calde sono buone da impazzire!

Se vi è piaciuta la ricetta, o avete qualche suggerimento o domanda, lasciate un commento alla fine del post, mettete “mi piace” o condividetela sui social ! Sarà un piacere discuterne con voi!

potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.