Crea sito

Friggitelli con uova strapazzate

Friggitelli con uova strapazzate

Friggitelli con uova strapazzate è un piatto semplice tanto negli ingredienti quanto nella preparazione; a casa mia ha sempre molto successo, e quando lo cucino per cena esulta soprattutto mio figlio.

I friggitelli sono peperoncini verdi, dolci, molto saporiti, ricchi di vitamine e sali minerali; le proprietà di questi ortaggi sono molte e se volete approfondire date un’occhiata a questo link.

Cucinati con le uova sono veramente gustosi e profumati; la ricetta l’ho trovata dentro la confezione dei peperoncini stessi, e trovo sia un piatto “salvacena” da divulgare in quanto veloce e di certo risultato.

Friggitelli con uova strapazzate

Ingredienti

quantità per 4 persone

  • 900 g di friggitelli
  • 8 uova biologiche
  • due spicchi di aglio
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • peperoncino in polvere q.b.
  • sale e pepe q.b.
Procedimento

Innanzitutto ho lavato i friggitelli, poi li ho mondati aprendoli a metà ed eliminando i piccioli, i filamenti bianchi e i semi.

In un tegame ampio ho versato l’olio extravergine d’oliva e ho messo a soffriggere due spicchi d’aglio schiacciati; dopo pochi minuti ho aggiunto i friggitelli precedentemente puliti.

Ho aggiunto il sale e ho lasciato cuocere mescolando frequentemente finchè si sono ammorbiditi; a questo punto li ho spolverati con il pepe e poi tolti dal tegame e messi da parte.

Nello stesso tegame in cui ho cotto i friggitelli, ho rotto le uova, le ho salate e strapazzate con una forchetta. Le uova si sono cotte in pochi minuti, non appena si sono rapprese le ho unite ai peperoncini, ho spolverato con pepe e peperoncino in polvere, e ho mescolato per amalgamare i sapori.

Ho servito in tavola ancora ben caldi.

Se vi è piaciuta la ricetta, o avete qualche suggerimento o domanda, lasciate un commento alla fine del post, mettete “mi piace” o condividetela sui social ! Sarà un piacere discuterne con voi!

potrebbe interessarti anche:

2 Risposte a “Friggitelli con uova strapazzate”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.