Crea sito

Cestini di mare con canocchie e salicornia

salicornia
Abbiamo mangiato la salicornia per la prima volta al mare, non molto tempo fa. E’ stato subito amore… questa verdurina di mare, sapida e croccante ci ha conquistati immediatamente.
Pochi giorni fa l’ho trovata al banco pesce del supermercato, e l’ho acquistata anche se ancora non sapevo come utilizzarla. Ho preso anche un chilo abbondante di canocchie fresche, e sono tornata a casa con il mio bottino e la testa che frullava per partorire qualcosa di succulento da preparare per cena.
Il pesce buono, in realtà, non ha bisogno di grandi lavorazioni, per cui ho fatto una semplice insalatina di mare servita in cestini di pasta fillo. Da leccarsi i baffi!

 

15 canocchie fresche
200 g di salicornia (o asparagi di mare)
1 carota
1 gambo di sedano
pasta fillo
prezzemolo
2 cucchiai di aceto di vino
olio EVO
pepe

 

Ho tagliato un paio di fogli di pasta fillo in quadrati che ho inserito sovrapposti nello stampo dei muffin; ne ho ricavati 12. Ho infornato a 180°C per 10 minuti. Nel frattempo ho lavato la salicornia e l’ho messa a lessare in acqua bollente e aceto per 5/7 minuti. L’ho scolata, ho staccato tutti i rametti dallo stelo centrale, e li ho messi in una terrina. Ho tagliato a pezzetti una carota e un gambo di sedano, li ho uniti alla salicornia e ho condito con olio EVO e pepe.
Ho lavato le canocchie e le ho sistemate una accanto all’altra in un tegame capiente e le ho ricoperte di acqua. Le ho messe sul fuoco e non appena hanno iniziato a bollire le ho scolate, lasciate raffreddare e tagliate in modo da estrarre la polpa. In questo caso mi ha aiutato l’esperienza di mio cognato Daniele, uomo di mare, che mi ha insegnato come pulirle: tagliando la corazza da entrambi i lati si aprono agevolmente. Ho condito la polpa con olio e prezzemolo.
A questo punto ho riempito i cestini prima con l’insalatina di verdure e poi sopra con la polpa delle canocchie e ho servito. Il successo è assicurato!
In questa preparazione non serve il sale! 
salicornia

Seguimi sulla pagina FB : Briciole di Salute
Seguimi sul mio canale You Tube : Briciole di Salute

2 Risposte a “Cestini di mare con canocchie e salicornia”

  1. Questa è una ricetta 'intrigante' ma fino ad ora non sono riuscita a provarla perché a Milano è stato impossibile trovare in pescheria la salicornia…hai qualche idea su dove reperirla? Market o altri negozi??

  2. Di solito si trova al banco pesce o in pescheria, ma non sempre; anche a Ferrara la trovo raramente. Se ti dovesse capitare di trovarla provala, è deliziosa!

I commenti sono chiusi.